Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Test cruciali per Pedrosa in Qatar

Test cruciali per Pedrosa in Qatar

I test notturni che avranno luogo giovedi e venerdi in Qatar saranno fondamentali per tutto il gruppo della MotoGP 2008 soprattutto perché i piloti dovranno confrontarsi con delle condizioni di gara uniche. Per Dani Pedrosa in particolare sarà sicuramente unoccasione per lavorare con la sua moto prima dellinzio della stagione.

I test notturni che avranno luogo giovedi e venerdi(28-29 febbraio) in Qatar saranno fondamentali per tutto il gruppo della MotoGP 2008 soprattutto perché i piloti dovranno confrontarsi con delle condizioni di gara uniche. Per Dani Pedrosa in particolare sarà sicuramente unoccasione per lavorare con la sua moto prima dellinzio della stagione.

Il catalano sta ancora recuperando dalla frattura del secondo metacarpo che si è procurato durante il suo primo vero giorno di test della preseason 2008 in Malesia e che lo ha limitato fino ai test ufficiali MotoGP di Jerez, dove ha completato circa 70 giri durante le due giornate in cui è sceso in pista.

La visita nel sud di Spagna ha visto Pedrosa dimostrare a sè stesso di essere capace di guidare relativamente libero dallinfortunio, nonostante non abbia voluto rischiare di incorrere in un altro incidente sulla pista bagnata. Il ventiduenne si è cosi concentrato sugli esercizi di riabilitazione per il rafforzamento della sua mano destra con lo scopo di essere pronto a guidare a pieno ritmo e senza timori il prima possibile.

Rimane da vedere se sarà al 100% della forma a bordo della sua RC212V sotto i riflettori di Losail durante i prossimi giorni, ma egli ha comunque un importante lavoro da svolgere in Qatar. Considerando poi che Honda ha deciso di continuare con il proprio motore convenzionale e che Michelin ha raddoppiato gli sforzi per la stagione 2008, Pedrosa avrà parecchio lavoro da fare in termini di set-up, ad una settimana dalla gara di apertura della stagione.

Pedrosa è stato il vincitore della gara di chiusura del 2007 a Valencia, una vittoria che lo pone di diritto tra i principali pretendenti al titolo nella sua seconda stagione in Premier Class è un anno importante per il pilota Repsol Honda che deve inseguire il titolo che Casey Stoner si è assicurato brillantemente lo scorso anno.

Tags:
MotoGP, 2008

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›