Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iniziati i Test in nottorna in Qatar. Positive le prime impressioni dei piloti ufficiali Ducati.

Iniziati i Test in nottorna in Qatar. Positive le prime impressioni dei piloti ufficiali Ducati.

Sono bastati circa 45 minuti a Casey Stoner per prendere le misure al circuito di Losail, in Qatar, illuminato dai cinque milioni e mezzo di watt di luce artificiale dei riflettori. Meno di un'ora per girare in 1'55.368, sotto il record della pista, lasciando il primo degli avversari a quasi tre secondi

Sono bastati circa 45 minuti a Casey Stoner per prendere le misure al circuito di Losail, in Qatar, illuminato dai cinque milioni e mezzo di watt di luce artificiale dei riflettori. Meno di un'ora per girare in 1'55.368, sotto il record della pista, lasciando il primo degli avversari a quasi tre secondi.

"La prima impressione è quella di giocare al videogame "Need for Speed"! Di sicuro è molto diverso da come siamo abituati. Non è né peggio né meglio, ma molto differente. La cosa più interessante è che essendo la visibilità più bassa, perlomeno per quel che riguarda le "imperfezioni" dell'asfalto, ci si deve fidare molto di più del proprio istinto. Come inizio comunque non è male!"ha dichiarato Casey Stoner.

Marco Melandri ha poi aggiunto:"All'inizio è abbastanza difficile, poi poco a poco ci si abitua alla visibilità, che è buona, ma molto diversa da quella del giorno. E' stato fatto un ottimo lavoro e a mio parere ci sono solo alcuni punti, nelle curve 5 - 9 e 14, che sono migliorabili. Il grip della pista è buono, solo il vento è un po' fastidioso".

Tags:
MotoGP, 2008, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›