Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner sulla gara dapertura

Stoner sulla gara dapertura

Una settimana dopo aver completato unottima prestagione con i test di Losail, Stoner si prepara a difendere il titolo tornando proprio in Medio Oriente per la gara dapertura del Commercialbank Grand Prix of Qatar con la speranza di ripetere la vittoria che ha cosi drasticamente segnato la scorsa stagione

Una settimana dopo aver completato unottima prestagione con i test di Losail, Stoner si prepara a difendere il titolo tornando proprio in Medio Oriente per la gara dapertura del Commercialbank Grand Prix of Qatar con la speranza di ripetere la vittoria che ha cosi drasticamente segnato la scorsa stagione.

La lotta tra Stoner e Valentino Rossi che ha visto prevalere il primo lo scorso marzo, rimarrà nella memoria dei tifosi per molto tempo. Il giovane australiano sarebbe al settimo cielo dovesse ripetersi sotto i riflettori domenica.

Dopo aver festeggiato il suo primo natale da Campione del Mondo, fermo ai box a causa dellinfortunio alla spalla dopo o test conclusivi del 2007 di Jerez, Stoner è sembrato in ottima forma durante le prove di Sepang, Philip Island, Jerez e Losail.

Sembra perfettamente a suo agio sulla Desmosedici GP8 gommata Bridgestone unevoluzione del prototipo vincente dello scorso anno anche se rimane con i piedi per terra.

Sono contento che si inizi a fare sul serio, e sono soddisfatto del mio lavoro e di quello del team in questi test prestagionali, ha detto il 22enne.

Gli ingegneri Ducati hanno apportato delle piccole modifiche alla moto durante linverno, e cè stato un generale miglioramento. La GP8 ha più accelerazione e i cambi della messa a punto che abbiamo fatto a Phillip Island hanno migliorato le nostre performance nelluscita dalle curve.

Le gomme Bridgestone hanno lavorato bene in tutti i tracciati in cui le ho testate, compreso il test notturno in Qatar, quindi da questo punto di vista non posso lamentarmi .

Guardando alla prima gara dellanno, Stoner ha detto: Sarà diverso, ma non penso che cambi molto per i piloti, anche perchè abbiamo avuto due giorni di test per abituarci al tracciato e alle luci .

La temperatura sarà sicuramente un fattore importante. In particolare perchè alle 23 quando inizieranno le qualifiche e la gara fa veramente freddo. Dobbiamo attendere e vedere se le condizioni saranno le stesse di quelle riscontrate nei test .

Ad ogni modo, Livio Suppo, MotoGP project director della Ducati Marlboro, ha aggiunto: Casey ha dimostrato di essere luomo da battere e il suo feeling con la moto e con le gomme è impressionante. Rispetto allo scorso anno è migliorato ancora e la vittoria del titolo non ha diminuito la sua voglia di vincere.

Tags:
MotoGP, 2008, Commercialbank GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›