Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Romagnoli parla di Lorenzo:´Non è una sorpresa´

Romagnoli parla di Lorenzo:´Non è una sorpresa´

Il due volte Campione del Mondo Jorge Lorenzo ha fatto grandi progressi sulla sua Yamaha M1 in prestagione, e ciò sta a dimostrare che il gran tempo fatto registrare oggi alle prove libere del Commercialbank Grand Prix of Qatar non doveva essere una sorpresa, ma semplicemente la continuazione di un grand elavoro effettuato nei test della scorsa settimana.

Il due volte Campione del Mondo Jorge Lorenzo ha fatto grandi progressi sulla sua Yamaha M1 in prestagione, e ciò sta a dimostrare che il gran tempo fatto registrare oggi alle prove libere del Commercialbank Grand Prix of Qatar non doveva essere una sorpresa, ma semplicemente la continuazione di un grand elavoro effettuato nei test della scorsa settimana.

Il rookie della MotoGP ha messo a segno giri molto veloci, incluso l155.453 che gli ha permesso di concludere secondo, in ritardo di soli 11 millesimi da Casey Stoner.

Mi sentivo bene e a mio agio sulla moto,ha detto Lorenzo a motogp.com. A causa del vento cera un po di sabbia sulla pista, e considerando che non corriamo qui da qualche giorno, saremo in grado di migliorare domani .

Penso di essermi completamente abituato alla visione notturna, quindi non ho pi¡u alcun problema,ha continuato. Non so come sarebbe andata su un altro circuito in notturna, ma qui il ritmo è veloce .

Intanto, il capo del Team Fiat Yamaha Daniele Romagnoli ha dichiarato: Oggi è stato un grande giorno. Abbiamo iniziato basandoci su quello che già avevamo capito la scorsa settimana, quindi è andato tutto bene, non siamo sorpresi. Abbiamo ancora qualcosa da migliorare, ma stiamo andando alla grande.

Sullevento in notturna Romagnoli ha aggiunto: Sicuramenta abbiamo maggiori problemi con la temperatura dellasfalto che con le luci. Jorge si è perfettamente abituato, e lo ha fatto velocemente. La temperatura bassa significa però che dobbiamo lavorare di più sulle gomme.

Riguardo al contributo di Michelin che hanno aiutato Lorenzo, Romagnoli ha detto: Avevamo dei buoni dati della scorsa settimana, e Michelin ha portato qui dei nuovi prodotti. Tutto sta andando abbastanza bene, e abbiamo fatto dei piccoli passi in avanti.

Tags:
MotoGP, 2008, Commercialbank GRAND PRIX OF QATAR, Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›