Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Michelin prudente per la gara

La Michelin prudente per la gara

Gli pneumatici Michelin hanno dominato le qualifiche del Qatar, con la prima fila interamente occupata da piloti Yamaha che montano le gomme francesi.

Gli pneumatici Michelin hanno dominato le qualifiche del Qatar, con la prima fila interamente occupata da piloti Yamaha che montano le gomme francesi. La fantastica pole della Fiat Yamaha di Jorge Lorenzo, il secondo e terzo posto di James Toseland e Colin Edwards entrambi su Tech 3 Yamaha hanno permesso alla Michelin di vincere la prima battaglia nella guerra delle gomme che nel 2008 la vede opposta alla rivale Bridgestone.

Frédéric Henry-Biabaud, Direttore Michelin Motorsport, è soddisfatto non solo per quanto riguarda i piloti della prima fila ma anche perchè tutti i piloti Michelin partiranno nelle prime dieci posizioni. Il francese è però preoccupato delle differenze che potranno esserci in gara rispetto alle qualifiche.

Sapevamo che le prestazioni di Jorge sarebbero state molto buone, e ne abbiamo avuto la dimostrazione; questi piloti giovani danno entusiasmo. È già da tempo che andiamo bene in qualifica, per cui non siamo del tutto sorpresi delle prestazioni, ma in gara la storia potrebbe essere diversa.

´Siamo soddisfatti delle prestazioni delle nostre gomme´, ha aggiunto Jean Philip Weber, direttore corse della Michelin. ´I nostri pneumatici da qualifica si sono comportati bene e naturalmente conquistare la pole va sempre bene, ma la corsa è una cosa diversa. Domani ci aspettiamo una gara difficile perché i tempi sul giro con gomme da gara sono più bassi rispetto a quelli dei test della settimana scorsa.´

Tags:
MotoGP, 2008, Commercialbank GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›