Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa inaspettatamente sul podio

Pedrosa inaspettatamente sul podio

Considerando tutti i problemi che hanno lo hanno accompagnato durante il week end del primo appuntamento della stagione 2008, il terzo posto di Dani Pedrosa nel Commercialbank Grand Prix of Qatar è stato un successo inaspettato per la Repsol Honda.

Considerando tutti i problemi che hanno lo hanno accompagnato durante il week end del primo appuntamento della stagione 2008, il terzo posto di Dani Pedrosa nel Commercialbank Grand Prix of Qatar è stato un successo inaspettato per la Repsol Honda.

La prestagione di Pedrosa è stata complicata, dall'infortunio durante i test in Malesia alla fine di gennaio, fino al conseguenziale sviluppo a rilento della nuova RC212V 2008.

Per di più la sua preparazione alla gara non è sta aiutata dall'incidente di cui è stato protagonista nella sessione libera di venerdi, dove è finito contro il retrotreno di Rossi all'uscita da una curva, cadendo e peggiorando la situazione della sua mano.

Alla fine si è presentato ottavo sulla griglia di partenza, ma con una partenza a dir poco bruciante si è messo subito al comando prima che il Campione del Mondo Casey Stoner e Jorge Lorenzo si assicurassero le prime due posizioni.

Pedrosa ha segnato un ritmo di gara sensazionale (1'56 di media) quando durante le prove non era andato oltre il 1'58.

"È stato un risultato incredibile, non ce lo aspettavamo, e per questo sono contento,"ha dichiarato un incredulo Pedrosa. "Sette giorni fa ero quasi ultimo, ma il mio team ha lavorato duramente, utilizzando sia la moto 2007 sia la moto 2008. Sono stati fantastici. Per la prima volta ho capito il valore enorme del team HRC e sono orgoglioso di farne parte".

"Mi hanno conseganto una moto competitiva, le gomme Michelin hanno lavorato bene e io ho dato il massimo in pista, ma senza di loro non ce l'avrei fatt," ha continuato.

"La mano mi ha fatto male a partire da metà gara in poi, non potevo frenare con sicurezza, ma sono riuscito a finire la gara e questo è quello che conta, anche perchè la mano sarà migliorata per la prossima gara".

Tags:
MotoGP, 2008, Commercialbank GRAND PRIX OF QATAR, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›