Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le passate edizioni del Gran Premio di Portogallo

Le passate edizioni del Gran Premio di Portogallo

Quest'anno sarà l'undicesima edizione del Gran Premio bwin.com di Portogallo. I primi due si celebrarono in terra spagnola, sul circuito di Jarama nel 1987, e a Jerez nel 1988. In questa stagione si celebrerà la nona edizione consecutiva in cui il Gran Premio si corre ad Estoril.

Quest'anno sarà l'undicesima edizione del Gran Premio bwin.com di Portogallo. I primi due si celebrarono in terra spagnola, sul circuito di Jarama nel 1987, e a Jerez nel 1988. In questa stagione si celebrerà la nona edizione consecutiva in cui il Gran Premio si corre ad Estoril.

Dopo 11 anni, nel 2000, il Gran Premio di Portogallo torna nel calendario MotoGP nel circuito di Estoril, dove si è poi celebrato ogni anno. Gary McCoy è stato il primo a vincere qui nella classe 500 in sella ad una Yamaha. A completare il podio furono Valentino Rossi e Kenny ROberts. In questa edizione ricordiamo la spettacolare caduta dello spagnolo Sete Gibernau con la Repsol.

Nel 2002 è l'italiano Valentino Rossi a vincere la gara, questa volta caratterizzata dalla pioggia e per lunghi tratti dominata da Sete Gibernau. Lo spagnolo ancora una volta è protagonista in negativo e cade a quattro giri dalla fine.

Alex Barros domina l'intero fine settimana dell'edizione 2005. È stato il più veloce sia in qualifica che in gara dove ha anche fatto segnare anche il miglior tempo sul giro. È stata l'ultima volta che un pilota brasiliano è salito sul gradito più alto del podio nel Campionato del Mondo. Nella classe 250 è Casey Stoner ad aggiudicarsi il primo Gran Premio nella scena mondiale, mentre Mika Kallio conquista il suo primo trionfo in un Gran Premio, categoría 125cc.

L'edizione 2006 è all'insegna del brivido, con Dani Pedrosa che rischia seriamente di compromettere le possibilità di vittoria mondiale del compagno di squadra Nicky Hayden. All'uscita di una delle prime curve infatti, lo spagnolo tocca l'americano sul retrotreno eliminando dalla corsa entrambi i piloti Repsol Honda. La gara trova un altro protagonista spagnolo, Toni Elias, che vince per la prima volta in MotoGP, per solo 2 millesimi di secondo su Valentino Rossi. Una vittoria palpitante che diventa record perchè il vantaggio sul traguardo di Elias è il minimo fatto registrare dall'introduzione del cronometro elettronico nella classe regina.

Tags:
MotoGP, 2008, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›