Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Dovizioso a 360º sulla sua carriera

Dovizioso a 360º sulla sua carriera

Appena prima del terzo appuntamento MotoGP Andrea Dovizioso del JiR Team Scot ha voluto dare le sue impressioni sul suo ottimo inizio di stagione e sul suo viaggio attraverso le categorie minori che lo ha portato fino alla classe regina.

Appena prima del terzo appuntamento MotoGP Andrea Dovizioso del JiR Team Scot ha voluto dare le sue impressioni sul suo ottimo inizio di stagione e sul suo viaggio attraverso le categorie minori che lo ha portato fino alla classe regina.

Il popolare pilota del team Honda satellite ha iniziato alla grande, dopo un intenso programma di test durante tutto l'inverno, con un sensazionale quarto posto in Qatar - nel quale tra l'altro ha lottato e vinto con il famoso connazionale Valentino Rossi costretto alla quinta piazza - e un ottavo posto a Jerez.

Sulla prima apparizione sul Circuito Internazionale di Losail, Dovizioso ha commentato, `La battaglia con Valentino è stata molto dura, avevamo molti problemi con la moto, specialmente con la gomma posteriore, e la mia esperienza del tracciato era quella che era. Ma è stato pazzesco battere Valentino!´

Il 22enne è stato Campione del Mondo classe 125 nel 2004 e vice campione in classe 250 nel 2006 e 2007 mettendosi in evidenza per alcune epiche sfide con il due volte Campione del mondo 250 Jorge Lorenzo.

Con uno sguardo al passato più lontano, Dovizioso ha detto, `Il mio primo gran premio non è stato cosi esaltante visto che non ho nemmeno finito la gara. Si correva sul bagnato e non sono certo le mie condizioni preferite. Nel 2003, la miglior gara è stata in Sud Africa, è stato il mio primo podio insieme a Youichi Ui Dani Pedrosa, un gran bel ricordo´.

La sua stagione trionfale, come detto, è stata nel 2004. Su questo periodo Andrea ha dichiarato: `Nel 2004 la Honda mi aveva concesso la moto ufficiale e volevo vincere il campionato. Alla fine ho vinto 5 gare e mi sono divertito molto´.

`Sono diventato Campione del Mondo in Malesia. La sensazione era strana perchè avevo già un sacco di punti, quindi è stato quasi più emozionante quando ho vinto la prima gara. Ho realizzato dopo un paio di mesi di essere Campione del Mondo, li mi sono reso conto di aver fatto qualcosa di incredibile´.

Il passaggio in 250 nel 2005 è stato un altro punto chiave della carriera di Dovizioso. Il diretto interessato ha cosi riassunto: `La prima stagione in 250 è stata molto difficile, c'erano molti piloti veloci, e giungere terzo è stato già un ottimo modo di cominciare. Ma è sempre molto dura quando lotti con molti piloti, e tutti bravi´.

Sulla Honda per altre due stagioni nella classe del quarto di litro Dovizioso non è riuscito a dimostrare tutto il suo talento e ne ha spiegato i motivi cosi:`Penso che il 2006 sia stato il peggior anno per me, La Honda non aveva lavorato molto e il mio feeling con la moto non era al 100%´.

`Volevo vincere il Campionato 250, prima di approdare in MotoGP, ma volevo anche rimanere in Honda, che pero' non ha lavorato come doveva con la due tempi. Cosi dopo 3 anni in 250 i miei tempi sul giro erano molto veloci, avevo accumulato abbastanza esperienza per la classe regina´.

L'italiano ha concluso con un commento sulle sue ambizioni per il 2008,rivelando `Il mio sogno quest'anno è di giungere tra i primi tre. Sarà molto difficile perchè ci sono piloti molto molto veloci, e molti possono correre su moto ufficiali. Ad ogni modo ci proverò sicuramente´.

Tags:
MotoGP, 2008, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, Andrea Dovizioso, JiR Team Scot MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›