Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stappert sulle ambizioni del team Yamaha Pertamina Indonesia

Stappert sulle ambizioni del team Yamaha Pertamina Indonesia

In linea con gli obiettivi del Team Yamaha Pertamina Indonesia, il pilota Doni Tata Pradita è per ora sempre riuscito a qualificarsi per i gran premi disputati, e spera di riuscirci anche in futuro.

Alle prese con la prima campagna mondiale in questo 2008, Doni Tata Pradita sta gareggiando contro rivali muniti di moto ben più veloci, ma nonostante questo il pilota indonesiano sta potando avanti un ottimo lavoro.

Sebbene non abbia ancora registrato punti per la classifica generale, il 18enne ci è andato molto vicino sia in Qatar che a Jerez, con il 17esimo e il 16 posto; ad Estoril è invece riuscito solo a portare a termine una gara difficile, concludendo in 19esima posizione.

Prima di questa stagione Pradita aveva preso parte solo ad alcuni gran premi grazie a wild card per la gara di Malesia nel 2005 e nel 2006(classe 125) e lo scorso anno (categoria 250). L'obiettivo di quest'anno è unico: fare esperienza su tutti i circuiti del calendario, come ha affermato il team manager Dieter Stappert.

Sull'inizio di stagione di Pradita, Stappert ha commentato: `Ha fatto e sta facendo un po' di fatica. In particolare perchè la moto Yamaha non è competitiva come le altre, e in più Doni non ha esperienza. Non conosce praticamente nessun circuito´.

`Ad Estoril è stato il primo vero GP in cui abbiamo lottato per qualificarci, mentre in Qatar e a Jerez, dove avevamo fatto dei test, non era stato un problema. Deve solo fare più giri possibili, è questione di piccoli passi´.

Il Team manager si è poi soffermato a spiegare le dinamiche del box della Yamaha 250 satellite, dichiarando:`Abbiamo un meccanico che ha seguito Doni negli ultimi due anni ed è un tramite tra noi e il pilota. Ad ogni modo Doni parla un buon inglese e c'è feeling con la squadra´.

Parlando onestamente, Stappert ha segnato il punto d'arrivo per la sua squadra in questa stagione: `Cercheremo di qualificarci per ogni gara, di finire ogni gran premio e di raccogliere la maggior esperienza possibile. Guardando i tempi sul cronometro siamo più lenti di 2/3 secondi (sul giro) del gruppo di testa, quindi possiamo lottare con i piloti wild card. La nostra ambizione deve essere quella di colmare il più possibile il gap con i tempi di chi ci precede´.

`In gara dobbiamo sperare in qualche defezione davanti a noi (6 o 7 almeno) per arrivare alla zona punti, in caso contrario sarà molto difficile´.

Tags:
250cc, 2008, Doni Tata Pradita, Yamaha Pertamina Indonesia

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›