Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Kawasaki speranzosa di vedere Roger Lee Hayden nelle date estive della MotoGP

Kawasaki speranzosa di vedere Roger Lee Hayden nelle date estive della MotoGP

Durante il secondo appuntamento del Campionato AMA Superbike Roger Lee Hayden è stato vittima di un grave incidente, ma l'americano si aspetta di recuperare pienamente per poter correre con la Kawasaki nelle date estive di questa stagione MotoGP

Durante il secondo appuntamento del Campionato AMA Superbike Roger Lee Hayden è stato vittima di un grave incidente, ma l'americano si aspetta di recuperare pienamente per poter correre con la Kawasaki nelle date estive di questa stagione MotoGP.

Il fratello più giovane del Campione del Mondo 2006 Nicky Hayden, Roger Lee è caduto sul circuito del Barber Motorsports Park in sella ad una Kawasaki nel campionato americano, e si è già sottoposto a due operazioni in questa settimana.

Ad ogni modo, in accordo con Michael Bartholemy (Kawasaki MotoGP competition manager), Hayden dovrebbe essere pronto per gli appuntamenti estivi della MotoGP, considerando che lo scorso anno era giunto decimo a Laguna Seca dopo aver partecipato con una wild card.

`Abbiamo parlato con i suoi manager ad Estoril sull'opportunità di una wild card per Indianapolis e Laguna Seca, e anche per i test di Indianapolis,´ ha detto Bartholemy. `Da quanto mi hanno detto, l'incidente non dovrebbe pregiudicare le possibilità di partecipazione a questi appuntamenti´.

Bartholemy ha continuato: `Il mercato americano è fondamentale per Kawasaki. È anche pe rquesto che avevamo tre moto lo scorso anno a Laguna Seca. Quest'anno abbiamo uno dei piloti americani più forti con Kawasaki (John Hopkins), ma la nostra intenzione è di avere tre moto in pista anche quest'anno sia a Indianapolis che a Laguna Seca.´

Bartholemy ha poi spostato la sua attenzione sul prossimo appuntamento, di scena a Shanghai, dicendo: `Sono fiducioso per la Cina, dove recentemente abbiamo fatto buone cose. Abbiamo faticato un po' ad Estoril e John (Hopkins) è stato comunque grande, quindi penso che le prossime gare di Cina, Le Mans, Mugello e Catalogna andranno bene per noi´.

Per quanto riguarda l'altro pilota Kawasaki Anthony West, protagonista negativo di questo inizio di stagione, Bartholemy ha spiegato: `Anthony è stato negli Stati Uniti due settimane con John per allenarsi. Ora vive anche in Belgio e non più in Austria, a 500 metri da casa mia. Potrà allenarsi meglio´.

`Faremo di tutto per accontentare Antony, tornerà a correre come sa´.

Tags:
MotoGP, 2008, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›