Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bridgestone alla ricerca della rivincita a Shanghai

Bridgestone alla ricerca della rivincita a Shanghai

Dopo due gare nelle quali Michelin ha letteralmente dominato, Bridgestone vuole tornare ad un livello superiore in questo Gran Premio Pramac di Cina.

La casa fornitrice di gomme giapponese era stata vincitrice sul Circuito Internazionale di Shanghai, grazie al pilota della Ducati Marlboro, Casey Stoner. Come Hiroshi Yamada (Motorcycle Sport Unit Manager) spiega, Bridgestone ha un record rispettabile sui circuiti vicini al quartier generale.

`Cina ci riporta sempre a ottimi ricordi, come la vittoria di Casey e della Ducati lo scorso anno. Ma non dimentichiamoci di Olivier Jacque con la Kawasaki nel 2005, e John Hopkins con il primo podio con la Suzuki lo scorso anno,´ ha analizzato Yamada.

`La Cina è uno dei pochi tracciati in cui abbiamo raggiunto il podio con tre case differenti durante le tre edizioni qui. Speriamo che quest'anno Bridgestone sarà in grado di colmare il gap con le performance dei rivali, che hanno fatto davvero una grande stagione fino ad ora´.

Tohru Ubukata è fiducioso sui miglioramenti, e suggerisce che Bridgestone ha le risposte tecniche alle caratteristiceh del tracciato di Shanghai.

`Dopo la gara del Portogallo, abbiamo fatto dei test interessanti con tutti i nostri piloti, e in Cina introdurremo alcuen nuove specifiche gomme posteriori. Abbiamo trovato notevoli miglioramenti riguardo il grip della gomma posteriore. Spero che questo aiuterà i nostri team dall'inizio alla fine del week end´.

Tags:
MotoGP, 2008

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›