Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins si prepara alla centesima apparizione in MotoGP

Hopkins si prepara alla centesima apparizione in MotoGP

John Hopkins pilota della Kawasaki è sempre stato una figura di riferimento nella classe regina fin dal suo debutto a Suzuka in 2002, e domenica sarà sulla griglia di partenza per il suo 100esimo GP.

Il record dell'anglo-americano nel campionato del mondo è abbastanza raro, con 100 corse, tutte nella massima serie. Piloti come Dani Pedrosa e Shinya Nakano che sono giunti a questo record, contano pero' parecchi GP nelle categorie inferiori.

A parte le statistiche, Hopkins sarà felice di tornare sul circuito dove lo scorso anno ha conquistato il suo primo podio in carriera.

`Sono state due settimane fantastiche in California. Ho lavorato abbastanza e sono stato a fare un po' di motocross, quindi sono molto rilassato,´ dice Hopkins, quarto lo scorso anno nella classifica finale del Campionato del Mondo.

`Guardo avanti positivo dopo l'ottimo risultato di Estoril e i test successivi. Le gomme Bridgestone stanno lavorando al meglio, come la Ninja ZX-RR, e sono fiducioso. Lo scorso anno a Shanghai sono salito per la prima volta sul podio e l'obiettivo è quello di ripetermi quest'anno con la Kawasaki´.

COn la 100esima apparizione in MotoGP, Hopkins diventerà il più giovane pilota nella storia a raggiungere questo traguardo. Con 24 anni e 348 giorni, si metterà davanti a Norick Abe (25 anni e 304 giorni), ormai ex detentore di questa virtuale classifica.

Tags:
MotoGP, 2008, John Hopkins, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›