Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins si prepara alla centesima apparizione in MotoGP

Hopkins si prepara alla centesima apparizione in MotoGP

John Hopkins pilota della Kawasaki è sempre stato una figura di riferimento nella classe regina fin dal suo debutto a Suzuka in 2002, e domenica sarà sulla griglia di partenza per il suo 100esimo GP.

Il record dell'anglo-americano nel campionato del mondo è abbastanza raro, con 100 corse, tutte nella massima serie. Piloti come Dani Pedrosa e Shinya Nakano che sono giunti a questo record, contano pero' parecchi GP nelle categorie inferiori.

A parte le statistiche, Hopkins sarà felice di tornare sul circuito dove lo scorso anno ha conquistato il suo primo podio in carriera.

`Sono state due settimane fantastiche in California. Ho lavorato abbastanza e sono stato a fare un po' di motocross, quindi sono molto rilassato,´ dice Hopkins, quarto lo scorso anno nella classifica finale del Campionato del Mondo.

`Guardo avanti positivo dopo l'ottimo risultato di Estoril e i test successivi. Le gomme Bridgestone stanno lavorando al meglio, come la Ninja ZX-RR, e sono fiducioso. Lo scorso anno a Shanghai sono salito per la prima volta sul podio e l'obiettivo è quello di ripetermi quest'anno con la Kawasaki´.

COn la 100esima apparizione in MotoGP, Hopkins diventerà il più giovane pilota nella storia a raggiungere questo traguardo. Con 24 anni e 348 giorni, si metterà davanti a Norick Abe (25 anni e 304 giorni), ormai ex detentore di questa virtuale classifica.

Tags:
MotoGP, 2008, John Hopkins, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›