Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo protagonista assoluto anche senza pole

Lorenzo protagonista assoluto anche senza pole

Jorge Lorenzo è stato raggiunto dai microfoni di motogp.com al termine della sessione di qualifica del Gran Premio Pramac di Cina.

Abituati a vederlo in prima posizione, almeno per quanto riguarda la giornata del sabato, visto le tre pole position consecutive in altrettanti gran premi, Jorge Lorenzo è stato comunque protagonista assoluto di questa prima parte del week end a Shanghai.

Il pilota della Fiat Yamaha, che ieri sembrava fuori gioco dopo l'incidente nella prima sessione libera, oggi è tornato in pista e ha conquistato la quarta posizione nella griglia di domani.

Nonostante gli esami che hanno evidenziato una frattura al malleolo mediale della caviglia sinistra, Jorge Lorenzo non ha esitato a tornare in sella alla sua M1, dovendo però rimanere a bordo anche nelle soste vista l'impossibilità di poggiare a terra entrambi i piedi.

La caduta è stata impressionante, e l'attuale leader della classifica generale ha commentato cosi l'accaduto: `La caduta è stata pazzesca, fortunamente non mi sono fatto tanto male quanto avrei potuto; adesso pero' sono totalmente condizionato, anche solo per andare in bagno adesso ho bisogno che mi ci portino. È dura ma bisogna pensare positivo visto come poteva andare´.

Sulle qualifiche, il pilota Fiat Yamaha gommato Michelin si è mostrato soddisfatto dichiarando: `Con le gomme da gara non abbiamo il ritmo dei piloti davanti visto che abbiamo perso praticamente due prove libere su tre, ma con le gomme da qualifica siamo stati capaci di agguantare il 4º tempo; la prima fila sarebbe stata fenomenale, ma va bene cosi´.

`Sinceramente non sapevo se avrei corso oggi, e alla fine abbiamo fatto il quarto posto...quasi come una pole position,´ ha continuato Lorenzo.

Sul rischio corso oggi nella sessione di qualifica con la moto che ha sbandato duramente Lorenzo ha commentato:`Penso ci sia stato un intervento divino perchè già mi davo per spacciato a terra, ma subito dopo la moto è tornata al suo posto; sono stato fortunato´.

Domani il meteo prevede la possibilità di pioggia, e lo spagnolo Campione del Mondo 250, sembra preoccupato soprattutto per il rischio di un'ulteriore caduta.

`La gara sarà dura, e se piove lo sarà di più. Speriamo che non piova perchè ci sarebbe più rischio di cadere e l'unica cosa che non possiamo permetterci è proprio questa; spero solo di terminare la gara´.

Tags:
MotoGP, 2008, PRAMAC GRAND PRIX OF CHINA, Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›