Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fantastico Iannone, per lui prima vittoria in carriera

Fantastico Iannone, per lui prima vittoria in carriera

Il Gran Premio Pramac di Cina classe 125 si apre all'insegna del mal tempo sul Circuito Internazionale di Shanghai.

Partenza senza particolari problemi per tutti i piloti con un'ottima uscita di Andrea Iannone (I.C.Team) che si pone subito dietro a Bradley Smith (Polaris World) alla prima curva.

Dopo nemmeno due giri già un ritiro importante: è quello del pilota della Bancaja Aspar Sergio Gadea, con Andrea Iannone e il Campione del Mondo Gabor Talmacsi che si contendono la leadership della gara.

Il leader del Campionato del Mondo Simone Corsi è costretto, durante il 6º giro, a ritirarsi dopo essere stato toccato da Danny Webb in curva. L'italiano della Jack&Jones perde una grande occasione per mantenere la testa della classifica.

La gara tra i primi due continua senza altri rivali, considerando anche che il poleman Bradley Smith -terzo fino a quel momento- si ritira dopo una caduta senza conseguenze; lo segue dopo poco Robin Lasser (Grizzly Gas Kiefer) che stava combattendo nelle retrovie.

Continuano le cadute con Michael Ranseder -compagno di squadra di Iannone- che riesce però a rientrare in pista; Danny Webb (De Graaf Grand Prix), Robert Muresan (Grizzly Gas Kiefer), Lorenzo Zanetti (ISPA Aran KTM), Scott Redding (Bluesens Aprilia), Randy Krummenacher (Red Bull KTM) allungano la lista.

Quando mancano sette giri al traguardo l'italiano Andrea Iannone pare aver guadagnato un buon margine sul francese Mike di Meglio e sull'ungherese Campione del Mondo.

Finisce cosi con la grandissima quanto inaspettata vittoria di Andrea Iannone, secondo Di Meglio e Terzo Talmacsi.

Dietro di loro Pol Espargaro (Belson Derbi), Stefan Bradl (Grizzly Gas Kiefer), Joan OLive (Belson Derbi) chiudono le prime sei posizioni.

Micheal Ranseder(I.C. Team), Nico Terol(Jack-Jones WRB), Raffaele De Rosa (Onde 2000 KTM) e Efren Vaszquez (Blusens Aprilia) completano la top ten.

Tags:
125cc, 2008, PRAMAC GRAND PRIX OF CHINA, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›