Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Team Gresini ancora in ritardo a Le Mans

Team Gresini ancora in ritardo a Le Mans

Con Nakano decimo e De Angelis 12esimo il Team Gresini non può sorridere alla fine del Gran Premio Alice di Francia

Entrambi i piloti del Team San Carlo Honda Gresini, Shinya Nakano e Alex De Angelis, hanno tagliato il traguardo del Gran Premio Alice di Francia, raccogliendo qualche punto.

Shinya Nakano - 10º

Sfortunatamente oggi non sono riuscito a condurre una gara come avrei voluto. Partire dalla quinta fila condiziona fin da subito il risultato finale, inoltre nei primi giri non sono riuscito a seguire il gruppo di piloti davanti a me. Solo quando ha cominciato a piovere, circa a metà gara, ho trovato un buon ritmo e sono riuscito ad essere più veloce. In quel frangente ho migliorato il mio tempo sul giro e ho recuperato terreno, fino a raggiungere il gruppo che mi precedeva. Purtroppo, nella fase finale di gara, De Puniet mi ha superato in staccata e ho perso la nona posizione. Non sono soddisfatto del decimo posto in classifica finale, anche se devo ammettere che continuano ad esserci miglioramenti nel mio feeling generale con la moto. Grazie alle modifiche apportate dalla squadra alle sospensioni, l'equilibrio della moto oggi era più stabile e questo mi ha reso più sicuro nella guida. Domani sarà tempo di test: lavoreremo a fondo in vista della prossima gara. Il Mugello è il Gran Premio di casa per il team e il mio obiettivo sarà quello di dare buone soddisfazioni a tutta la squadra

Alex De Angelis - 5º

Nonostante la posizione in classifica, sono comunque contento della giornata di oggi perché sono riuscito ad effettuare metà gara insieme al gruppo di piloti che guidavano con moto satellite come la mia. Purtroppo quando ha cominciato a piovere, circa a metà gara, non ho potuto far altro che mollare il ritmo perché soffrivo un fortissimo chattering e per me era impossibile mantenere il feeling all'anteriore. Non riuscivo a capire se si trattava della gomma che prendeva grip o dell'acqua sull'asfalto che complicava la mia guida. Queste difficoltà mi hanno fatto perdere contatto con il gruppo che mi precedeva. Ad ogni modo, abbiamo portato a casa qualche punto, per cui va bene così. Addirittura, nel finale, si è staccata la marmitta e questo mi ha fatto perdere un po' di potenza, anche se ormai la gara era terminata

Tags:
MotoGP, 2008, ALICE GRAND PRIX DE FRANCE, Alex de Angelis, Shinya Nakano, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›