Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner e Ducati sorpresi dal miglioramento delle gomme

Stoner e Ducati sorpresi dal miglioramento delle gomme

I miracolosi miglioramenti registrati con una gomma posteriore Bridgestone, risultata inefficace in Portogallo, ha lasciato perplessa Ducati.

I risultati di Casey Stoner con le gomme Bridgestone sono stati fenomenali in MotoGP, e per questo il Campione del Mondo 2007 e il team Ducati Marlboro sono stati lasciati di stucco dalle performance inconsistenti della posteriore.

L'australiano ha corso con la gomma utilizzata in Portogallo nei test di Le Mans, e i miglioramenti registrati hanno lasciato perplessi pilota e box.

`Abbiamo lavorato con una vecchia gomma e siamo andati bene; prima avevamo fatto fatica. Questo pneumatico invece sembra fare al caso nostro. Il livello di grip è incredibile,´ ha detto Stoner lunedi pomeriggio.

`L'abbiamo montata oggi senza cambiare nulla, e immediatamente abbiamo abbassato i nostri tempi. Ancora non sappiamo bene perchè´.

A parte il problema al motore, la gomma anteriore è stato un altro punto su cui si sono concentrati gli sforzi della Ducati. Questa infatti non sembra convincere del tutto l'australiano, che ha dichiarato: `Con un'anteriore migliore penso che saremmo molto più competiti. Forse non avrei vinto la gara, ma avrei lottato sicuramente per il podio´.

Tags:
MotoGP, 2008, Casey Stoner, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›