Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La MotoGP arriva al Mugello con Rossi al comando

La MotoGP arriva al Mugello con Rossi al comando

Con il pilota di casa in testa alla classifica e un programma di gare europee da compleare, il Campionato del Mondo MotoGP riparte dal Mugello il primo di giugno, per il Gran Premio d'Italia Alice.

Con 97 punti in classifica, il pilota della Fiat Yamaha Valentino Rossi giunge sul suo tracciato preferito in perfetta forma. L'italiano riceve sempre una calorosa accoglienza al Mugello, e a maggior ragione ora che è in testa alla classifica.

Vincitore degli ultimi due Gran Premi, a Shanghai e Le Mans, l'ultima volta che Rossi è stato capace di vincere tre gare consecutive era stato nell'estate 2005 con il filotto Donington Park-Sachsenring-Brno. Le carte sembrano giocare a suo favore: Rossi ha infatti vinto tutte le gare al Mugello da quando è stata introdotta la moto 4tempi.

Una delle novità della scorsa edizione era stata la nuova livrea del casco di Rossi (con un cuore disegnato), quest'anno invece l'attenzione sarà rivolta alle caviglie del compagno di squadra Jorge Lorenzo. Lo spagnolo è stato protagonista di un inizio di stagione strepitoso nel suo anno d'esordio, e ora sta correndo con entrambe le caviglie fratturate. Incapace di stare in piedi sul podio dopo il secondo posto a Le Mans, Lorenzo continua a correre nonostante il dolore.

Attualmente il Campione del Mondo 250 si trova a soli tre punti da Rossi in classifica, alla pari del rivale di sempre Dani Pedrosa. L'uomo della Fiat Yamaha si trova davanti al pilota della Repsol Honda in virtù del risultato ottenuto in Francia.

Pedrosa si era giocato la vittoria lo scorso anno con Rossi nell'edizione del Mugello 2007, salendo per la prima volta sul podio nel circuito italiano nella classe regina. Il 22enne ha vinto nel 2005 in categoria 250. A Le Mans ha mancato il podio per la prima votla in questa stagione.

Mentre per Rossi la visita al Mugello è un'ottima notizia, Casey Stoner preferirebbe probabilmente correre lontano dal tracciato casalingo del leader della classifica. L'attuale Campione del Mondo è salito sul podio del Mugello una sola volta, finendo secondo dietro Roberto Locatelli in 125. A Le Mans, per la prima volta da quando è in sella alla Ducati Marlboro, non è andato a punti, a causa di un problema meccanico.

Il pilota americano della Tech 3 Yamaha Colin Edwards si trova in quinta posizione in classifica appena dietro a Stoner. Sia per lui che per l'australiano una vittoria al Mugello non sarebbe sufficiente per arrivare in testa alla classifica, ma li aiuterebbe a non perdere il treno dei primi.

Loris Capirossi correrà per la prima volta nel GP di casa in sella alla Suzuki, attualmente ancora alla ricerca del primo podio della stagione. Come lui anche Nicky Hayden, Andrea Dovizioso, James Toseland e Shinya Nakano, che completano la top ten.

Nel Gran Premio d'Italia Alice sarà il 41enne Tadayuki Okada a correre con una wildcard, ritornando su una Honda dopo 8 anni. Il giapponese farà il suo debutto sulla 800, visto che la sua ultima gara al Mugello era stata in sella ad una Honda NSR500.

Tags:
MotoGP, 2008, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›