Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner: `Vincere per la Ducati´

Stoner: `Vincere per la Ducati´

Sul suo secondo tracciato preferito, il Campione del Mondo Casey Stoner vuole riportare Ducati nelle posizioni alte della classifica a pochi chilometri dal quartier generale.

Nell'imprevedibile mondo della MotoGP, un cosa sembra essere confermata anno per anno: l'amore sconsiderato che la maggioranza dei piloti della classe regina dimostrano per il Mugello, considerata una delle piste migliori in assoluto di tutto il calendario del Campionato del Mondo.

L'attuale Campione del Mondo Casey Stoner non è l'eccezione alla regola, l'unico problema per il pilota della Ducati Marlboro è che i suoi diretti avversari per il titolo hanno la stessa sua opinione sul circuito...

`Ogni volta che qualcuno mi chiede quali siano le mie piste preferite oltre naturalmente alla mia pista di casa a Phillip Island, mi viene subito in mente quella del Mugello. E' una vera pista, veloce e tecnica, molto impegnativa perché richiede una grande precisione nelle linee altrimenti si perde un sacco di tempo,´ ha detto Stoner, lo scorso anno quarto su questo tracciato.

`L'anno scorso abbiamo mancato il podio per poco ma la gara è stata importante ugualmente perché abbiamo capito diverse cose della moto e siamo riusciti a presentarci molto competitivi alla gara successiva. Quest'anno veniamo da una gara difficile perché abbiamo avuto un problema che ci ha impedito di fare il podio ma anche positiva se guardiamo al fine settimana nel suo complesso perché in prova siamo stati molto veloci e molto costanti sul passo.´

La causa dei problemi a Le Mans, che hanno impedito a Stoner di andare a punti per la prima volta da quando corre in Ducati, è stata individuata in una componente difettosa del motore, quindi ora non sembrano esserci scuse per il campione australiano che si augura ovviamente una grande gara.

`Speriamo di riuscire ad essere altrettanto veloci al Mugello e di poter fare una bella gara, per il pubblico che in Italia crea sempre un'atmosfera speciale ma soprattutto per tutti i ragazzi della Ducati e per la squadra che lavora tantissimo e che si merita un bel risultato.´

Tags:
MotoGP, 2008, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, Casey Stoner, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›