Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo, il più giovane a quota 100 GP

Lorenzo, il più giovane a quota 100 GP

Jorge Lorenzo aggiungerà il suo nome nella lista dei piloti che hanno raggiunto i 100GP questo fine settimana, diventando il più giovane a raggiungere questo traguardo.

Jorge Lorenzo raggungerà questo fine settimana quota 100 gran premi in carriera, agguantando la prima posizione nella speciale classifica dei più giovani ad esserci riusciti, che sarà occupata da Hector Barbera per pochi minuti.

Il pilota classe 250 Barbera, giunge infatti allo stesso traguardo proprio al Mugello, e manterrà il record poco meno di due ore prima che Lorenzo scenda in pista. Dopo settimane difficili, il prossimo appuntamento vedrà Lorenzo in condizioni nettamente migliorate rispetto a Shanghai e Le Mans.

`Devo essere innanzitutto molto grato a tutti i professionisti che mi hanno seguito, facendo sì che recuperassi così velocemente la forma fisica dopo le lesioni subite in Cina. Ovviamente non sarò ancora al cento per cento al Mugello, anche se ad ogni gara che passa riesco a spingere sempre di più sulle pedane con i piedi,´ ha spiegato Lorenzo, che ha sta recuperando da due fratture ad entrambe le caviglie.

Le migliori condizioni fisiche del rookie della Fiat Yamaha implicano la sua presenza in tutte le prove libere che precedono la gara, cosa che non è invece stata possibile nei precedenti appuntamenti.

`Questo è un appuntamento speciale per me, perché sarà la mia centesima apparizione nel Motomondiale. Tutto è successo molto in fretta, e se riuscirò ad arrivare a 200, spero di arrivarci ugualmente in fretta – questo significa che mi sto divertendo come ho sempre fatto finora: spero di aver divertito anche i miei fan!´ ha continuato lo spagnolo.

`Arrivo in Italia con grandi ambizioni perché il Mugello è uno dei miei circuiti preferiti, con tante curve veloci e filanti. A breve arriveremo su tanti circuiti favorevoli, ma non possiamo contare troppo su questo fattore perché nello sport, e soprattutto nel motociclismo, non sai mai cosa può accadere´.

Tags:
MotoGP, 2008, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›