Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Honda Gresini: buona la prima

Honda Gresini: buona la prima

La sessione della mattina ha dato segnali importanti per entrambi i piloti del Team Gresini, incapaci però di ripetersi nella prova pomeridiana in cui l'unico vero protagonista è stato il maltempo

Quarto e quinto nella sessione della mattina, i due piloti del Team San Carlo Honda Gresini non sono stati in grado di ripetersi nella seconda prova del venerdi, condizionata dalla pioggia battente.

Entrambi si sono detti fiduciosi per i prossimi due giorni del Gran Premio d'Italia Alice, con il giapponese che pare aver già recuperato dalla spettacolare caduta di cui è stato vittima nella seconda delle due prove.

Shinya Nakano - 15º

Dopo un primo turno di prove libere davvero soddisfacente, chiuso in quinta posizione, nel pomeriggio mi aspettavo di poter tenere lo stesso passo. Purtroppo però le condizioni della pista sono completamente cambiate, l'asfalto era davvero molto bagnato e praticamente alla fine del secondo turno di prove libere sono caduto in prossimità dell'ultima curva, prima del rettilineo. Quello è un punto veloce del tracciato, per cui la scivolata è stata davvero violenta, ma fortunatamente io sto bene. Analizzeremo i dati per capire perché sono caduto, ma ora voglio solo dimenticare la caduta di oggi e guardare ai prossimi giorni, quando le previsioni indicano condizioni meteorologiche in miglioramento e questo non può che rendermi fiducioso

Alex De Angelis - 11º

Sono soddisfatto delle prove libere di oggi perchè sia in mattinata che nel pomeriggio sono riuscito ad avere un ritmo costantemente veloce, rimanendo quasi sempre tra i primi sei piloti più veloci. Il mio passo è rallentato solo negli ultimi quindici minuti del secondo turno di prove libere, quando abbiamo deciso di provare delle gomme più dure, scelta che però non ha prodotto nessun miglioramento sul mio passo. Ad ogni modo per noi era importante testare tutto il materiale messo a disposizione oggi da Bridgestone per capirne le differenze a livello di rendimento in pista. Nel pomeriggio sono stato meno veloce rispetto ai tempi della mattina perché la pista era davvero bagnata, comunque siamo fiduciosi perché il feeling con la moto è davvero buono e si tratta di riuscire ad individuare la gomma giusta in vista della gara

Tags:
MotoGP, 2008, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, Shinya Nakano, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›