Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner quarto, Melandri ultimo nel qualifiche del GP d'Italia

Stoner quarto, Melandri ultimo nel qualifiche del GP d'Italia

Casey Stoner al Mugello partirà dalla quarta posizione dello schieramento di partenza. Marco Melandri invece non è riuscito a trovare la soluzione che cercava nella messa a punto e domani dovrà affrontare una gara in salita.

Ancora alti e bassi per il Team Ducati Marlboro, con Stoner nelle prime posizioni e Melandri nelle ultime. Non cambia insomma la situazione con i due piloti agli estremi della griglia di partenza.

Il Campione del Mondo 2007 potrà puntare alla vittoria domani, mentre per l'italiano si prospetta un fine settimana amaro nel Gran Premio di casa

Casey Stoner - 4º

Oggi pomeriggio all'inizio delle qualifiche abbiamo provato un assetto un po' diverso dal solito ma non ha funzionato. Siamo tornati a quello di questa mattina ed il feeling è tornato immediatamente quello giusto. Abbiamo fatto qualche ulteriore rifinitura e nell'ultima uscita, prima di montare le gomme da qualifica, posso dire di essermi sentito davvero a posto. Ho fatto solo due giri con quel set up ma bastano per rendermi fiducioso perchè sappiamo che la durata delle gomma non è un problema visto che è la stessa usata da molti altri piloti. Inoltre con altri pneumatici della stessa mescola e costruzione abbiamo fatto parecchi chilometri. Nell'ultima uscita con la gomma da qualifica ero sinceramente convinto che avrei potuto provare a fare la pole ma purtroppo ho trovato del traffico che mi ha rallentato. Mi è spiaciuto non poterci provare ma il quarto tempo in fondo non è male. Sono determinato ad ottenere un buon risultato per la Ducati nella sua gara di casa

Marco Melandri - 18º

Sono stati quattro turni di prove davvero difficili perché ogni volta abbiamo rivoluzionato la configurazione della moto senza comunque riuscire a trovare la soluzione giusta. Abbiamo fatto un po' di confusione e purtroppo il feeling è sempre peggiorato. La moto dietro è sempre più scarica e questo fa sì che la gomma non si scaldi abbastanza da lavorare bene. Vedremo un po' domani, ho bisogno di riportare tanto peso dietro in modo da migliorare il feeling con il posteriore per cercare di "sentire" di più la gomma e poter migliorare l'ingresso in curva, l'aera che al momento mi crea più problemi

Tags:
MotoGP, 2008, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE, Marco Melandri, Casey Stoner, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›