Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gran Premio Cinzano di Catalogna: Tutto quello che potreste esservi perso

Gran Premio Cinzano di Catalogna: Tutto quello che potreste esservi perso

Dopo la sensazionale settima tappa della stagione 2008 MotoGP, motogp.com vi propone un riassunto di tutto quello che potreste esservi perso durante questo fine settimana catalano.

Entrando nel vivo del Gran Premio Cinzano di Catalogna, l'idolo di casa Dani Pedrosa era il grande favorito per la vittoria nella sua pista casalinga, essendo nativo di una piccola città a pochi km dal circuito.

La visita a Barcellona è stata la grande occasione per i piloti spagnoli, sebbene ci fosse ben poco tempo per preparare paddock e pit-boxes, solo pochi giorni dopo il sesto round al Mugello.

Un'altra delle star locali era Toni Elias, che voleva far bene dopo il frustrante inizio di stagione. motogp.com lo ha seguito passo per passo nella preparazione della gara. Il week end è stato però tutt'altro che facile per il pilota di Manresa, che ha macchiato il GP di casa con un incidente nelle prove, prima di una gara da incubo in cui è stato squalificato per aver saltato la penalità incorsa per partenza anticipata.

Un altro spagnolo e rookie della MotoGP Jorge Lorenzo ha iniziato bene con il suo nome inserito nella hall of fame del Circuito catalano giovedi, ma la situazione è peggiorata il giorno successivo quando è caduto nella FP2, incidente che lo ha costretto all'esclusione dalla corsa, per il rammarico del boss Yamaha Lin Jarvis.

Mentre il Catalan paddock girls ha dato un'altra grande dimostrazione di presenza, ci sono stati eventi come la giornata mondiale dell'ambiente promossa da molti piloti, la nuova livrea di Rossi per augurare un buon europeo alla propria Nazionale di calcio e James Toseland ha intrattenuto il paddock con una performance live piano, prima di assicurare un bis a Donington.

Sabato il capo del Team Tech 3 Yamaha Herve Poncharal ci ha regalato un esclusivo tour nel box del suo team, mentre più tardi l'Hospitality della San Carlo Honda Gresini è stata la scena della festa per i 200 Grand Prix del team Gresini. Idolo locale e ex pilota di Gresini, Sete Gibernau era presente nel paddock, mentre la stella del sabato era il Campione del Mondo in carica Casey Stoner che registrava la prima pole del 2008.

Ad ogni modo, la domenica ha avuto un solo protagonista: Pedrosa ha dominato la gara MotoGP dall'inizio alla fine, salendo sul podio insieme a Rossi e Stoner per la gioia di più di 110.000 fans sul circuito di Montmelo. Non è stata invece una gran giornata per Capirossi che in un incidente si è infortunato alla mano destra, come ha speigato il manager della Rizla Suzuki Paul Denning.

Un importante test post gara Lunedi pomeriggio è stato difficile per Pedrosa che è caduto con la sua RC212V, dopo aver provato per pochi giri il nuovo motore a valvole pneumatiche, mentre Stoner ha registrato il miglior tempo della giornata e ha provato per la prima volta la nuova Desmosedici GP9.

Tags:
MotoGP, 2008, GRAN PREMI CINZANO DE CATALUNYA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›