Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Scott Redding Re di Donington Park

Scott Redding Re di Donington Park

Non c'è la pioggia, ma un fortissimo vento ad accogliere i piloti della classe 125 nel Gran Premio bwin.com di Gran Bretagna.

Partenza lampo di Andrea Iannone (I.C.Team) che dalla sesta si mette in testa alla gara, mentre subito due uscite importanti: la caduta di Pablo Nieto (Onde 2000 KTM) e il ritiro del Campione del Mondo 2007 Gabor Talmacsi (Bancaja Aspar).

Solo quattro giri e Andrea Iannone ha già quasi due secondi su Redding (2º) e più di quattro sul resto degli inseguitori guidati da Simone Corsi. Di Meglio partito 21º, è già in 11ª posizione all'attacco di Smith.

Problemi per l'italiano Simone Corsi che perde posizioni su posizioni e al 10º giro è già in dodicesima posizione, mentre il suo rivale per la classifica generale Di Meglio è sorprendentemente terzo.

È alto il ritmo del francese, ma i sei secondi di distacco da Iannone sembrano essere incolmabili, nonostante manchino ancora unidici giri. Problema intanto per Stefan Bradl (Grizzly Gas Kiefer) che riparte dalla 21ª posizione e si ritirerà pochi giri dopo a causa di un gaio meccanico.

A sei giri dalla fine cade Andrea Iannone (I.C. Team) regalando la prima vittoria in carriera a Scott Redding. L'inglese sale sul primo gradino del podio, una vittoria che mancava per i suoi connazionali da ben 451 gran premi. L'ultima volta fu Mortimer nel 1973. È il più giovane pilota della storia a conquistare un gran premio con soli 15 anni 5 mesi e una settimana.

Mike Di Meglio completa la sua pazzesca rimonta conquistando il secondo posto mentre terzo è Marc Marquez che diventa il più giovane pilota spagnolo a salire sul podio nella storia del Motomondiale.

Sergio Gadea (Bancaja Aspar)Simone Corsi (Jack-Jones WRB) Tomoyoshi Koyama (ISPA KTM), Joan Olive (Belson Derbi) e Takaashi Nakagami (I.C.Team) chiudono le prime otto posizioni.

Tags:
125cc, 2008, bwin.com BRITISH GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›