Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Gran Premio bwin.com di Gran Bretagna

Il Gran Premio bwin.com di Gran Bretagna

Tutto quello che vi siete persi del Gran Premio bwin.com di Gran Bretagna, con tutti i video facilmente accessibili sullo spettacolo di Donington Park.

C'erano parecchi piloti a correre nel cosiddetto Gran Premio di casa questo fine settimana, sebbene solo uno possa veramente considerare Donington Park la sua pista casalinga. Il pilota della Tech3 Yamaha James Toseland era l'eroe locale, nonostante la gara non sia andata per il verso giusto.

Prima che i semafori rossi si spegnessero, Toseland insieme a Eugene Laverty, Scott Redding, Bradley Smith e Danny Webb sono stati in visita a Londra mercoledi, con il pilota italiano Andrea Dovizioso al seguito della comitiva britannica al Museo dei Trasporti.

Nella giornata di giovedi nel paddock sono stati due gli argomenti che hanno tenuto banco: il primo riguardava il debutto del pilota della Rizla Suzuki Ben Spies, sostituto provvisorio dell'infortunato Loris Capirossi, il secondo era diretto ad un pilota non presenta al circuito, con Sete Gibernau protagonista di una tre giorni di test al Mugello per la Ducati.

Nella giornata di venerdi le attenzioni sono tornate tutte sulla pista. Casey Stoner ha aperto le danze registrando il miglior tempo nelle FP1, cosa che avrebbe poi ripetuto in tutte le sessioni del fine settimana. Come detto, stessa cosa nelle FP2, con un piede già sul gradino più alto del podio per il secondo anno consecutivo nel Gran Premio bwin.com di Gran Bretagnar.

Mentre Stoner faceva paura in sella alla sua Ducati Desmosedici GP8, un altro Campione del Mondo, nel 2006, Nicky Hayden utilizzava per la prima volta ufficialmente il nuovo motore a valvole pneumatiche, ripagando la concessione di HRC con ottimi tempi nelle libere del venerdi.

Hayden è cosi riuscito ad utilizzare il motore da lui richiesto, e nel frattempo ha fatto da ambasciatore per la fondazione Make-A-Wish, mostrando a bimbi meno fortunati l'esperienza del paddock MotoGP.

Dopo la FP3, piloti e team hanno iniziato a programmare una possibile gara sotto la pioggia, non una novità a Donington Park. Juan Martinez era l'uomo indicato per questo lavoro in Kawasaki, considerando il suo stretto contatto con lo specialista dell'acqua Anthony West.

Le messe a punto da pioggia sono state utilizzate in qualifica, dove è stato Casey Stoner ha dimostrarsi ancora imbattibile. L'australiano ha conquistato la seconda pole consecutiva in stagione tra le curve bagnate di Donington, e questo avrebbe probabilmente significato che Valentino Rossi, in occasione dei 200 GP in carriera comprese le classi 125, 250, 500 e MotoGP, non sarebbe salito sul gradino più alto del podio.

La prossima leggenda della MotoGP Rossi insieme a Stoner e Hayden non erano gli unici Campioni del Mondo presenti alla gara in terra inglese. Le leggende MotoGP Phil Read e Jim Redman hanno ricevuto gli onori dalla società detentrice dei diritti della MotoGP, Dorna Sports S.L., a dal team della classe regina San Carlo Honda Gresini.

Altro ex pilota -Randy Mamola- era in pista domenica per la Ducati MotoGPX2. Come sempre, Mamola ha percorso qualche giro del circuito con in sella un personaggio famoso. Questa volta si trattava di Ross Noble.

La race ha visto un'altra Ducati davanti a tutti, questa volta si trattava della monoposto del poleman Casey Stoner. Il ventiduenne ha stravinto davanti a Rossi e Pedrosa, tornando in corsa per il titolo mondiale.

Tags:
MotoGP, 2008, bwin.com BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›