Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi punta Stoner, Lorenzo torna competitivo

Rossi punta Stoner, Lorenzo torna competitivo

Valentino Rossi è andato vicino alla pole position ad Assen, ma il vero obiettivo è colmare il gap tra le prestazioni della sua M1 e quelle di Casey Stoner, apparentemente di un'altro livello.

In prima fila per la quinta volta in questa stagione, Valentino Rossi è stato a pochi millesimi dalla pole in sella alla sua Fiat Yamaha M1 ad Assen. Il vincitore dell¡edizione 2007 ha già battuto Stoner su questo tracciato, ma crede che il warm up di domattina sarà fondamentale per migliorare la moto ed essere davvero competitivi. Il compagno di squadra intanto, partirà dalla settima posizione in griglia.

Valentino Rossi - 3º

Come sempre, il nostro obiettivo era la prima fila per cui siamo contenti di questa terza posizione. Sempre meglio dello scorso anno, quando ero undicesimo! Abbiamo effettuato alcune modifiche che hanno funzionato molto bene con le gomme da qualifica. Ora speriamo di poterle utilizzare anche con le gomme da gara, anche se ovviamente dovremo attendere prima di effettuare una scelta per vedere come sarà il tempo: le cose qui cambiano così rapidamente! Ho lottato per la pole e ho pensato di poterci riuscire nell'ultimo giro, ma sfortunatamente ho avuto un piccolo problema con l'ultima gomma. Oggi eravamo tutti molto vicini, più di ieri, ma penso che dovremo migliorare ancora un po' per essere sicuri di poter lottare con Casey. Cercheremo di perfezionare le cose domattina

Jorge Lorenzo - 7º

Oggi è andata un po' meglio rispetto a ieri e mi sono sentito più forte, anche se dopo la gara di Donington speravo in un miglioramento più consistente. Abbiamo ancora alcuni problemi con le gomme da gara; la situazione rispetto a ieri è comunque migliorata grazie a un nuovo setting e con le gomme da qualifica Michelin sono stato in grado di spingere di più. La settima posizione non è poi tanto male per noi. I primi piloti sono molto veloci qui, sappiamo che sarà molto difficile rimanere con loro, ma oggi ho acquistato fiducia quindi spero di poter stare almeno tra i primi sette; se ci riuscirò sarò contento. Dobbiamo ancora procedere un passo alla volta: se domani riusciremo a progredire ancora un po', spero di poter spingere più forte nelle prossime due o tre gare

Tags:
MotoGP, 2008, A-STYLE TT ASSEN, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›