Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gibernau: `Varie offerte, vedremo´

Gibernau: `Varie offerte, vedremo´

In un'intervista con motogp.com, Sete Gibernau ha lasciato intendere che potrebbe essere vicino al ritorno alle competizioni. Detto questo, l'ex vice campione del Mondo non conferma pero' le possibili offerte che lo riguardano.

Dopo i suoi positivi test con la Desmosedici GP8 e GP9 di Ducati, il primo in giugno e il secondo la scorsa settimana, Sete Gibernau ha riconosciuto che il seguente passo logico sarebbe prendere una decisione sul futuro. Il pilota spagnolo non si è pronunciato apertamente riguardo le voci di mercato che lo vedono protagonista.

`Quando mi sono ritirato pensavo che non sarei mai più tornato in sella ad una moto da Gran Premio, nemmeno per riprovare le emozioni di trovarsi al limite, pero' nella vita non si può mai sapere. Mi sono ritirato con assoluta convinzione di quello che stavo facendo, e sono tornato in sella ad una moto altrettanto convinto´, ha spiegato l'ex vice campione del Mondo di MotoGP.

`Sono stato a Montmelo senza alcuna intenzione premeditata. Sono molto impulsivo e in Catalogna mi si sono aperte più di una porta. Ho colto l'occasione che mi sembrava più interessante. Il resto si vedrà,´ ha commentato Gibernau.

Riguardo il passo successivo, che potrebbe essere il ritorno alle competizioni proprio con la casa di Borgo Panigale, il pilota catalano si mostra molto cauto: `Si sta parlando molto, ma sono solo ipotesi; io per ora penso a divertirmi, felice che mi si siano presentate alcune buone opportunità´.

`C'è stata l'occasione di provare questa moto da GP e mi sono detto `perchè no!´. Certo è che ho bruciato le tappe e il prossimo passo sarà decidere che fare´.

`Ci sono varie offerte sulla mia scrivania, da differenti squadre, ma come ho detto continuo a ragionare giorno per giorno. Competere in maniera regolare presuppone uno sforzo notevole, e non posso dimenticarmelo solo per la voglia di tornare a correre´, afferma Gibernau, che ha corso per 11 stagioni nel Campionato del Mondo di MotoGP. `Non ho deciso nulla, può succedere di tutto, incluso che non ci siano nessuno in grado di offrirmi quello di cui ho bisogno per tornare a correre´.

Alla domanda diretta sul possibile cambio in corsa nel box di Ducati, l'ex pilota risponde deciso: `Non sono il sostituto di nessuno. Se mi chiamano perchè c'è un posto libero in un team lo valuterò. Il fatto che Marco sia in un momento no, esige che si parli di tutto questo con grande rispetto´.

`È ovvio che l'idea di correre con la Ducati è attrattiva, ma con grande rispetto per i piloti che ci stanno correndo attualmente. Non so se sarei in grado di correre a quel livello, devo rendermi conto di quello di cui ho bisogno davvero, e può anche essere che i miei obiettivi futuri non coincidano con col vincere gare´.

Tags:
MotoGP, 2008, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›