Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi e Burgess: `Stoner va davvero forte´

Rossi e Burgess: `Stoner va davvero forte´

È l'australiano il vero rivale del cinque volte Campione del Mondo, che non dimentica Pedrosa, ma che sa di doversi difendere anche del pilota della Ducati Marlboro alla terza vittoria consecutiva. Della stessa opinione anche Jeremy Burgess, capo meccanico della Fiat Yamaha

C'è soddisfazione in casa Fiat Yamaha per la seconda posizione agguantata da Valentino Rossi nell'Alice Motorrad Grand Prix di Germania. Le premesse non erano le migliori visto la settima posizione in griglia di partenza, ma l'italiano era consapevole delle proprie possibilità, come lo era il capo meccanico del team Fiat Yamaha Jeremy Burgess che ha parlato con motogp.com subito dopo la gara.

Il capo meccanico è stato pragmatico nel definire la giornata di oggi, dichiarando: `L'obiettivo era di salire sul podio, essere davanti con Dani(Pedrosa) e Casey (Stoner). La prima cosa da fare era colmare il gap con loro due il prima possibile, e da li decidere che tipo di gara fare. La caduta di Pedrosa ci ha ovviamente avvantaggiato´.

`Essere tornati in testa alla classifica è ovviamente una buona cosa..il problema è che Stoner in questo momento sta davvero facendo bene,´ha concluso Burgess.

Della stessa opinione era un felicissimo Valentino Rossi. L'italiano ha avuto parole di stima per l'amico rivale Dani Pedrosa, a cui è subentrato in vetta alla classifica del Campionato del Mondo MotoGP, concentrandosi poi sul vero pericolo del momento, in accordo con il pensiero di Burgess.

`È una bella sensazione essere tornato davanti,´ dice Rossi. `Io ho fatto un errore ad Assen, oggi Pedrosa ha fatto lo stesso. È stato sfortunato, ma queste sono le corse...Dani comunque è tosto, sappiamo che tornerà a lottare ai vertici, ma sinceramente al momento dobbiamo pensare più a come raggiungere Stoner, che da qualche gara va veramente molto forte´.

Tags:
MotoGP, 2008, ALICE MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›