Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Red Bull KTM felice di lottare per il titolo 250

La Red Bull KTM felice di lottare per il titolo 250

Il team austriaco 250 Red Bull KTM è assolutamente in corsa per il titolo 2008 della classe del quarto di litro dopo la prima parte di stagione alle spalle.

L'assalto al titolo 250 della Red Bull KTM è vivo e continuerà ad esserlo anche nella pausa estiva, dopo che Mika Kallio ha concesso la vetta della classifica a Marco Simoncelli nell'Alice Motorrad Grand Prix di Germania. La squadra non ha raggiunto la doppietta dello scorso anno al Sachsenring, ma l'atmosfera che si respira in squadra è assolutamente positiva.

Francesco Guidotti, responsabile del team austriaco è stato pragmatico riguardo l'attuale posizione di classifica prima dell'inizio del break estivo, e ha spiegato la situazione dopo aver visto i suoi piloti conquistare la 4ª e l'8ª posizione nell'ultima tappa.

`Non avevamo avuto una grande partenza nelle precedenti due stagioni; e di certo non abbiamo avuto la possibilità di lottare per il titolo, quindi essere secondi con Mika significa che possiamo essere fiduciosi,´ ha dichiarato l'italiano.

`Non siamo stati all'altezza in questa gara, e il feeling di Mika con la moto non era al 100%. Siamo comunque contenti. Anche Hiroshi sta andando bene, sull'asciutto puoi permetterti piccoli errori che sul bagnato possono significare una caduta. Questo è quello ceh è accaduto ad Aoyama, che però ha chiuso nella top ten. Non è andata bene come lo scorso anno, ma la nostra doppietta nel 2007 è arrivata quando già eravamo taglaiti fuori dalle speranze di titolo´.

Con il nuovo leader Marco Simoncelli che ora corre sulla Gilera RSA, la pressione è tutta sulla KTM che deve mettere Kallio nelle condizioni di poter essere alla pari con il rivale italiano. Sviluppi sono in arrivo, sooprattutto sulla base dei recenti test di Brno.

`Useremo il solito telaio al massimo per le prossime 3 gare. Per quanto riguarda il motore ci lavoriamo ogni giorno, e poi migliorare sempre,´ ha concluso Guidotti.´

Tags:
250cc, 2008, Mika Kallio, Hiroshi Aoyama, Red Bull KTM 250

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›