Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo sfida Laguna Seca

Lorenzo sfida Laguna Seca

Lo spagnolo della Fiat Yamaha prova a tornare grande in un circuito in cui non ha mai corso.

La sfida di Jorge Lorenzo nell'undicesima tappa del Campionato del Mondo è tutt'altro che facile. Dovrà adattarsi all'esigente circuito di Laguna Seca, tracciato dove non ha mai corso. Questo fattore negativo sarà presente anche per gli altri rookie della categoria, Alex De Angelis e Andrea Dovizioso. Ma a differenza loro, il pilota della Fiat Yamaha arriva da una gara senza risultati.

Lorenzo, che ha provato sulla pelle l'asfalto bagnato del Sachsenring ad appena due giri dall'inizio, ha riconosciuto il proprio errore, ed ora guarda con fiducia al Red Bull U.S. Grand Prix.

`Adoro la California e sono felice di poter correre su questa pista, di cui tutto il mondo parla,´ ha detto lo spagnolo, che già martedi aveva avuto un incontro con i tifosi locali nell'evento promozionale presso l'Hard Rock Café de San Francisco a cui ha partecipato insieme a Chris Vermeulen.

`Dopo la gara del Sachsenring vogliamo fare bene e tornare tra i primi; ovviamente dobbiamo attendere il venerdi per vedere a che punto saremo rispetto ai nostri rivali,´ ha commentato a motogp.com.

`Una pista che non si conosce è sempre più difficile, soprattutto nelle prime sessioni,´ ha dichiarato Lorenzo. `Abbiamo moto e gomme competitive e lo stesso tempo degli altri per fare bene, quindi ci proveremo.

Gli alti e bassi dell'inizio di stagione hanno reso più forte il pilota della Fiat Yamaha che conclude: `Ho avuto un'inizio di stagione difficile. Ma bisogna saper trarre giovamento sia dalle gare buone, ceh da quelle meno buone. E' grazie a quest'ultime che si diventa più forti´.

Tags:
MotoGP, 2008, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›