Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins determinato a tornare più forte di prima

Hopkins determinato a tornare più forte di prima

Con la possibilità di rivederlo a Brno il 17 agosto, John Hopkins inizierà la prossima settimana ad allenarsi, dopo il recente incidente che ha interessato il ginocchio e la tibia dell'anglo americano.

L'infortunato pilota della Kawasaki Racing John Hopkins sarà forzato spettatore del Red Bull U.S. Grand Prix e l'esperienza di dover vivere dalle tribune il suo GP di casa stanno motivando l'americano al rientro al 100% della forma, possibilmente già a Brno.

Il 25enne che si era fratturato la tibia in due parti dopo l'incidente ad alta velocità sul circuito di Assen, è stato operato dal dottor Art Ting appena due settimane fa, e ora è pronto per sottoporsi a nuovi allenamenti con l'obiettivo di rientrare il prima possibile in sella alla sua Kawasaki.

Parlando con motogp.com nel paddock di Laguna Seca Hopkins ha dichiarato: `Il dottore mi ha rassicurato sulle mie condizioni ad inizio settimana. Tutto procede bene´.

`Mi sto prendendo il mio tempo, liberando la mente e recuperando dall'infortunio, che va sempre meglio. Ora sono a casa, in California, e questo è bene. Voglio tornare più forte di prima e concentratissimo già per Brno´.

Sulla sua mancata apparizione nel GP di casa il pilota della Kawasaki ha aggiunto: `È un peccato perchè avrei voluto correre qui come nessun'altra cosa al mondo, davanti ai miei tifosi. Mi stanno aiutando molto. Sono felice di essere qui ad aiutare Anthony (West) e Jamie (Hacking), ma vorrei essere in pista ora´.

Tags:
MotoGP, 2008, RED BULL U.S. GRAND PRIX, John Hopkins, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›