Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Brno: Stoner cade e non riparte, ghiaia `sotto accusa´

Brno: Stoner cade e non riparte, ghiaia `sotto accusa´

Un sassolino non ha permesso a Stoner di rientrare in pista dopo essere caduto nel Cardion AB Grand Prix Ceske Republiky.

Le chance di Casey Stoner per arrivare al titolo mondiale del 2008 sono ridotte all'osso a causa della caduta di Brno, ma non è stata la caduta a fermare l'australiano.

La stella della Ducati Marlboro, protagonista di una caduta quantomeno atipica mentre era in testa nell'ultimo appuntamento stagionale, aveva provato a rientrare in pista con l'obiettivo di limitare i danni, senza però riuscirvi. Il fattore determinante? Un souvenir proveniente dalla via di fuga.

`La causa è stato un sassolino che ha oturato il sistema di carburazione, un sassolino incredibilmente perfetto,´ ha spiegato Stoner sulle ragioni del ritiro con la sua Desmosedici GP8. `Potresti cercare in tutte le vie di fuga del mondo e non trovarne uno come quello. Siamo stati sfortunati´.

Stoner ha lasciato Brno fiducioso di non aver perso il suo tocco, con a supporto i tempi più veloci di entrambe le giornate di test post gara. I risultati più significativi sono arrivati nella giornata di martedi con l'attuale Campione del Mondo che è convinto di poter diventare ancora più regolare a livello di risultati.

`Abbiamo fatto una sostanziale modifica che dovrebbe aver eliminato i problemi che hanno causato la caduta in gara. Abbiamo modificato il setup e la geometria della moto´.

`Ora possiamo correre sulla parte più grande della gomma, che è più sicuro e ci darà più feedback,´ ha aggiunto Stoner.

`Ad ogni modo, sono un po' deluso per il week end appena passato, visto che è stata la prima volta che cadevo in gara. Ora però dobbiamo sorridere visto i miglioramenti che abbiamo registrato nei test´.

Tags:
MotoGP, 2008, Casey Stoner, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›