Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi vince anche a Misano e porta a 75 punti il vantaggio su Stoner

Rossi vince anche a Misano e porta a 75 punti il vantaggio su Stoner

Terza vittoria consecutiva per Valentino Rossi a Misano mentre Casey Stoner cade e si ritira.

Grazie alla vittoria di oggi e al ritiro di Casey Stoner, suo principale avversario in campionato, Valentino Rossi fa un nuovo passo avanti verso la conquista del suo sesto Campionato del Mondo in classe MotoGP, davanti a una folla di suoi tifosi. Il pilota Fiat Yamaha ha vendicato la delusione dello scorso anno a Misano ottenendo la sua prima vittoria sul circuito della riviera adriatica. Oramai solo Indianapolis manca al suo palmares.

Rossi parte per la terza volta consecutiva dalla seconda posizione della griglia nel Gran Premio Cinzano di San Marino e della Riviera di Rimini. Alla partenza Casey Stoner riesce ad allungare e al termine del primo giro ha già un buon vantaggio sugli inseguitori. Al settimo giro, con Rossi lanciato all'inseguimento della Ducati dell'australiano, Stoner perde il controllo della sua Demosedici GP8 e, come due settimane fa a Brno, è costretto al ritiro. La caduta priva i tifosi di un bel duello diretto fra i due campioni.

Da quel momento Rossi conduce la corsa con relativa facilità e porta la sua Yamaha M1 alla vittoria. È la vittoria n 68 in classe regina per il pilota pesarese, che eguaglia così il record del leggendario Giacomo Agostini. Con quattro vittorie consecutive, 75 punti di vantaggio in campionato e solamente 5 gare al termine della stagione il `dottore´ è più vicino alla conquista del titolo mondiale.

Secondo posto per il compagno di squadra di Valentino Jorge Lorenzo, che torna sul podio dopo la gara di Le Mans in maggio. Il rookie in classe MotoGP non riesce a riprendere il compagno Fiat Yamaha, ma chiude con un buon vantaggio su Toni Elias, terzo.

Dopo il secondo posto a Brno, Elias (Alice Team) torna sul podio. é la prima volta che conquista due podi consecutivi in classe regina. Dietro di lui la Repsol Honda di Dani Pedrosa, il cui compagno di squadra Nicky Hayden non è sceso in pista a causa di un infortunio al piede. In classifica generale Pedrosa riduce lo svantaggio su Casey Stoner a soli due punti.

Chris Vermeulen chiude sesto in sella alla sua Rizla Suzuki, davanti a James Toseland, Loris Capirossi, Andrea Dovizioso, Marco Melandri e Colin Edwards.

Il sanmarinese Alex de Angelis cade dopo poco piÙ di un giro nel Gran Premio di casa. Anche la LCR Honda di Randy de Puniet è fuori nelle prime battute della gara.

Tags:
MotoGP, 2008, GP CINZANO DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›