Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Talmacsi vince e si rilancia, Corsi sfrutta la caduta di Di Meglio

Talmacsi vince e si rilancia, Corsi sfrutta la caduta di Di Meglio

Grande prova del Campione del Mondo che rimane in testa dall'inizio alla fine, secondo chiude Smith e terzo Corsi.

Partenza confusa con Bradley Smith che tenta di lasciarsi alle spalle il Poleman Gabor Talmacsi, ci riesce solo nella prima curva. I due, in sole tre tornate accumulano quasi tre secondi di vantaggio sui primi inseguitori, i piloti della Jack-Jones WRB.

Dopo cinque giri Talmacsi e Smith sono già impegnati nei doppiaggi, mentre Scott Redding (Blusens Aprilia) è costretto al ritiro dopo una caduta.

Bella lotta tra Corsi, Di Meglio e Bradl con il francese che si mette in terza posizione e tira il gruppo per tentare di rientrare sul Campione del Mondo 2007, che insieme all'inglese della Polaris World ha più di sette secondi di vantaggio.

12 giri al termine e Talmacsi commette un errore di traiettoria, che permette a Smith di trovare la leadership della gara. Si ritira intanto Pol Espargaro (Belson Derbi), probabilmente per la rottura del motore.

A nove giri Mike di Meglio commette un clamoroso errore in entrata di curva e finisce al suo mentre era terzo; pochi secondi dopo anche Stefan Bradl abbandona per un problema meccanico.

Gabor Talmacsi, che ha quattro giri dal termini recupera la prima posizione e stacca Smith, conquista la seconda vittoria in stagione in sella alla sua Aprilia Bancaja Aspar. 25 punti netti recuperati su Di Meglio che permettono all'ungherese di trovare la terza posizione nel mondiale a 39 punti dal francese.

Bradley Smith, bravo a rimanere in scia a Talmacsi per tutta la gara trova il secondo gradino del podio. L'inglese trova il terzo podio della stagione in sella alla sua Polaris World.

Il colpaccio lo fa Simone Corsi (Jack-Jones WRB) che supera Joan Olive, al suo pochi secondi dopo, e trova la la terza posizione e 16 punti mondiali che lo rilanciano per la corsa al titolo. Ora Di Meglio è a 28 punti.

Marc Marquez (Repsol KTM), Nico Terol (Jack-Jones WRB) e Andrea Iannone (I.C. Team) completano le prime sei posizioni di questo GP di San Marino.

Tags:
125cc, 2008, GP CINZANO DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›