Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Tutti verso la riconferma in casa Polaris World

I responsabili della scuderia Polaris World hanno già dichiarato che manterranno per la prossima stagione la stessa struttura di quest'anno, con Mattia Pasini in 250cc e Bradley Smith nell'ottavo di litro.

La stagione 2008 è stata la prima in cui il team Polaris World ha diversificato gli sforzi per competere tanto in 250 come in 125. Mattia Pasini, debuttante nel quarto di litro è attualmente sesto nel mondiale ed ha all'attivo 4 podi inclusa la sorprendente vittoria in Qatar. Nella categoria cadetta Bradley Smith è salito sul podio già tre volte dimostrandosi uno dei migliori in prospettiva del Campionato.

José Maria de la Puerta, Team Manager della squadra spagnola, ha sottolineato come la stagione stia andando nel direzione desiderata, cosa che non può che spingere la dirigenza a confermare la continuità del progetto.

`L'idea è quella di continuare con la stessa struttura, siamo contenti del gruppo che si è creato e dei risultati raggiunti; abbiamo un contratto con i piloti per il prossimo anno e salvo sorprese continueremo esattamente come in questa stagione,´ ha detto il responsabile a motogp.com.

`Sia Mattia che Bradley hanno fatto esattamente quello che ci si aspettava da loro. Pasini debuttava in 250 e Smith, pur avendo esperienza in 125, veniva da una moto completamente diversa´.

Proprio su Smith si è concentrato il pensiero del Team Manager, speranzoso che l'inglese possa arrivare presto a centrare la prima vittoria in 125: `Ci auguriamo che manchi poco, Bradley è molto veloce, lo ha dimostrato in prova e gli è mancata solo un po'di fortuna in gara e un po' di esperienza, ma a 17 anni è normale,´ ha analizzato De la Puerta.

Tags:
250cc, 2008, Bradley Smith, Mattia Pasini, Polaris World, Polaris World

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›