Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La 250 torna negli Stati Uniti per l'appuntamento di Indianapolis

La 250 torna negli Stati Uniti per l'appuntamento di Indianapolis

Non partecipando al GP di Laguna Seca, per la classe del quarto di litro quest'appuntamento è il primo in terra americana per Red Bull U.S. Grand Prix.

Dopo 14 anni d'assenza la MotoGP torna a correre sul suolo americano, con la classe 250 che aveva corso per l'ultima volta a Laguna Seca nel 1994. Quella gara fu vinta da Damiano Romboni, italiano come uno dei favoriti per il successo in questo GP di Indianapolis. L'attuale leader della classifica mondiale Marco Simoncelli è in cerca del suo primo titolo, dopo una stagione che lo ha visto regolarmente sul podio.

26 punti dividono Simoncelli dal rivale più vicino Mika Kallio, fuori dal podio nelle ultime tre gare. Il pilota della Red Bull KTM dovrebbe essere in pista ad Indianapolis con una moto evoluta, con la speranza di riuscire a colmare il gap e magari poi, fare il salto nella classe regina.

Alex Debon, Alvaro Bautista, Hector Barbera e Mattia Pasini completano le prime sei posizioni ed ognuno di loro ha ancora qualcosa da dire in questa stagione. Bautista ha vinto l'ultima volta a Misano, ma tutti i piloti sopracitati hanno grandi chances di conquistare il primo gradino del podio nel nuovo circuito IMS.

Tags:
250cc, 2008, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›