Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Amore a prima vista tra Rossi e `La grande Mela´

Amore a prima vista tra Rossi e `La grande Mela´

Valentino Rossi era al settimo cielo questa settimana a New York, subito a suo agio nella mitica città americana

Il leader del Campionato del Mondo di MotoGP è giunto a New York ad inizio settimana per una tappa prima del Red Bull Indianapolis Grand Prix, dove ha incontrato i media e ha fatto conoscenza della città.

L'italiano aveva alcuni eventi a cui presenziare, tra cui la visita agli uffici di ESPN e incontrare il famoso DJ Albertino, il cui viaggio verso il Brickyard questo fine settimana sarà una specie di sfida. Il connazionale di Rossi avrà il compito di trasportare una M1 Yamaha da New York a Indianapolis, a bordo di una Fiat 500 del 1963. Ovviamente il pilota avrà un viaggio decisamente meno faticoso per giungere ad Indy.

L'italiano si è detto totalmente estusiasta della città non avendo tra l'altro mai visitato la costa est degli Stati Uniti d'America.

`E' un posto fantastico, sfortunatamente a 29 anni non avevo ancora visitato New York,´ ha detto Rossi, che può respirare un po' dopo il Gp di Misano dove la pressione del suo pubblico era ai massimi livelli.

`Abbiamo qualche intervista, ma anche un po' di tempo libero per vedere la città. Siamo nel mezzo di Times Square e nessuno mi riconosce, è un feeling nuovo per me´.

Con la chance di fare un altro grande balzo verso il sesto titolo nella classe regina, e con il grande interesse per la nuova pista su cui Rossi non ha ancora vinto per ovvie ragioni, Rossi rimane però tranquillo. Una vittoria al Brickyard significherebbe anche il sorpasso nei confronti di Giacomo Agostini con 69 trionfi nella classe regina.

`Ho parlato con Giacomo dopo Misano(dove Rossi ha vinto la sua 68 gara) e era abbastanza contento. Non esageratamente contento perchè mi ha chiesto: `Tu sei felice quando perdi?!´ e ho dovuto dargli ragione! Eguagliare il suo record è stato incredibile per me, ora però lo voglio battere´.

Rossi ha vinto gli ultimi tre round del Campionato del Mondo di MotoGP, iniziando dall'altro GP americano, il Red Bull U.S. Grand Prix.

Tags:
MotoGP, 2008, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›