Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Sfida intercontinentale per la Rookie Cup a Indy

Sfida intercontinentale per la Rookie Cup a Indy

La Red Bull MotoGP Rookies Cup avrà luogo questo fine settimana in una sfida contro i colleghi della Red Bull AMA U.S. Rookies Cup ad Indianapolis.

La Red Bull MotoGP Rookies Cup e la sua gemella americana, la Red Bull AMA U.S. Rookies Cup, si confronteranno domenica in un'emozionante testa a testa nell'inaugurale evento della Riders Cup event a Indianapolis. Dieci piloti di ogni formazione difenderanno l'onore delle rispettive competizioni, e potranno farlo in un tempio delle corse come il Brickyard.

Ironicamente, il giovane a guidare il team di MotoGP è un americano, JD Beach, il sedicenne recentemente proclamatosi vincitore dell'edizione europea. Al suo fianco correranno Luis Salom, il terzo classificato Sturla Fagerhaug e il vincitore della tappa di Brno Mathew Scholtz, con altri partecipanti inclusi Matthew Hoyle e Markus Reiterberger, che rimpiazza il giapponese Daijiro Hiura dopo il suo no a causa di impegni scolastici.

Il team AMA comprende invece piloti del calibro di Benny Solis, Leandro Mercado e Hayden Gillim, parente del recente Campione del Mondo 2006 Nicky Hayden. Mentre alcuni dei MotoGP rookies metteranno a referto un'altra grande esperienza, i colleghi americani avranno il vantaggio di aver provato la pista pochi mesi fa.

`Non penso che dovremmo o potremmo vincere. Vinceremo,´ ha detto senza peli sulla lingua Mercado. `Lavoremo come un team deve fare, con l'obiettivo di vincere. ùil fine settimanan sarà davvero divertente e non vedo l'ora che si cominci. Non cambierò il mio approccio alle gare perchè è una competizione diversa, scenderò in pista con l'intenzione di fare più punti possibili´.

Salom risponde da parte sua alle dichiarazioni di Mercado prima di questa sfida, che avrà seguito anche a Valencia alla fine di ottobre.

`E' normale che tutti vogliano vincere, ma la cosa più importante sarà portare il trofeo a casa. Lavoremo insieme e so che ci sono grandi piloti tra noi. Sappiamo che non sarà facile battere i piloti di casa, non sappiamo molto su di loro, ma domenica saremo pronti. credo che possiamo farcela´.

La Red Bull MotoGP Rookies Cup dividerà la pista con la Red Bull AMA U.S. Rookies Cup nell'ultimo appuntamento di questa competizione sabato pomeriggio, quando saranno ben 31 i piloti in gara.

Tags:
MotoGP, 2008, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›