Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pasini brilla sotto la pioggia di Indianapolis

Pasini brilla sotto la pioggia di Indianapolis

Ultima sessione della mattinata ad Indianapolis con la pioggia che continua a rendere difficile l'adattamento al nuovo circuito

La classe del quarto di litro ha fatto il suo esordio sul Brickyard, ancora caratterizzato dalla pioggia battente, e a strappare il miglior tempo ci ha pensato Mattia Pasini su Polaris World.

L'italiano che vuole tornare tra i primi dopo la sfortunata gara di Misano quando era caduto mentre era in testa alla gara, trova un 1'55.468 che gli permette di tenersi dietro Hector Barbera e Thomas Luthi, rispettivamente 2º e 3º.

Questi tre piloti, insieme a Marco Simoncelli (Metis Gilera) giunto 4º, sono gli unici capaci di scendere sotto l'1'56, mentre la Red Bull KTM di Mika Kallio e la Lotus Aprilia di Alex Debon completano la top six.

Lo spagnolo Alvaro Bautista rimane staccato dai primi, e con ben 2,5s dal tempo di Pasini chiude in nona posizione, preceduto da Lukas Pesek (Auto Kelly CP) 7º e Yuki Takahashi (JiR Scot) 8º. Decimo Alex Baldolini su Matteoni Racing.

Tags:
250cc, 2008, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›