Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi conquista Indianapolis, 4ª vittoria consecutiva

Rossi conquista Indianapolis, 4ª vittoria consecutiva

Rossi vince la prima gara di sempre disputata sul circuito di Indianapolis. La corsa è stata interrotta a pochi giri dal termine a causa del forte vento.

Valentino Rossi aumenta il suo vantaggio nel Campionato del Mondo MotoGP grazie alla vittoria nel Red Bull Indianapolis Grand Prix, interrotto a sette giri dalla fine per motivi di sicurezza, vista la pioggia e le forti raffiche di vento che si sono abbattute sul circuito.

La gara ha avuto inizio alle 15 ora locale su pista bagnata, dopo i ritardi della gara delle 125cc dovuti alle cattive condizioni atmosferiche.

Nei primi giri Rossi ha avuto come obiettivo il numero 69 per due diversi motivi: il nuovo record di vittorie in classe regina e il numero sulla carena di Nicky Hayden, scattato in testa alla partenza. L'idolo di casa, che ad aprile aveva inaugurato il circuito di Indianapolis e che nel 2005 aveva vinto nel primo Gran Premio disputato a Laguna Seca, ha preso la testa della corsa al secondo giro, cercando di tenere lontano Valentino Rossi.

Il leader del mondiale è però riuscito a rimanere attaccato al Campione del Mondo 2006 riuscendo a superarlo al quattordicesimo giro. Da li a breve sono giunte in casa Rossi la quarta vittoria consecutiva, il record di vittorie in classe regina, la prima vittoria a Indianapolis e, soprattutto, un vantaggio di 87 punti in campionato.

Hayden è tornato sul podio, primo della stagione, dopo aver saltato le ultime due gare a causa di un infortunio al tallone destro. Al ventesimo giro, quando la direzione gare ha preso la decisione di interrompere la gara, l'americano era incalzato dal pilota Fiat Yamaha Jorge Lorenzo in netto recupero (5 secondi in soli 2 giri).

Il risultato è stato ufficializzato dopo consultazioni fra la IRTA e il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta, che hanno deciso di confermare la conclusione della corsa.

Lorenzo sale sul podio per la seconda volta consecutiva. Il Campione del Mondo in carica Casey Stoner è giunto quarto staccato i quasi 19 secondi, con sempre meno speranze per il titolo 2008.

Dopo essere stato per la prima volta in carriera in testa a una gara di MotoGP, Andrea Dovizioso ha portato la sua Honda JiR Team Scot al quinto posto a meno di un secondo da Stoner, mentre il campione AMA di Superbike Ben Spies si è classificato sesto.

Sylvain Guintoli, Dani Pedrosa, Chris vermeulen e Alex de Angelis hanno completato le prime dieci posizioni della corsa.

Tags:
MotoGP, 2008, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›