Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden cerca continuità in Giappone

Hayden cerca continuità in Giappone

Registrato il primo podio della stagione sulla pista casalinga di Indianapolis, Nicky Hayden cerca continuità nell'ultima visita a Motegi come pilota Honda.

Nicky Hayden, promesso sposo di Ducati per la stagione 2009, correrà per l'ultima volta con Honda nel GP che la stessa casa considera casalingo. L'americano che qui non è mai andato oltre un terzo posto, cerca ora un grande risultato prima di chiudere la sua storia con questa moto.

`Honda è parte integrante della mia carriera,´ ha dichiarato Hayden. `Voglio fare una grande fine di stagione, e sarebbe bello regalare qualche altro podio ad Honda, e alle persone che hanno lavorato tanto al mio fianco´.

La prima volta per Hayden al Tiwn Ring risale a cinque anni fa, e sul ricordo l'americano ha aggiunto: `La prima volta che ho corso a Motegi ero un rookie (2003) e ho lottato contro Sete (Gibernau), Valentino (Rossi) e Makoto (Tamada) riuscendo a chiudere in 3ª posizione, il mio primo podio´.

`Ma da quella volta non ho più combinato molto lì,´ ha concluso il Campione del Mondo 2006 che proprio nella stagione del trionfo aveva chiuso 5º a Motegi.

`Ho sempre fatto fatica in alcune curve. È una buona pista, mi piace la combinazione che porta al tunnel. La stabilità dei freni sarà molto importante e senza dimenticare l'accelerazione. C'è bisogno di una moto presente in tutte le marce, quindi un set up perfetto´.

Tags:
MotoGP, 2008, A-STYLE GRAND PRIX OF JAPAN, Nicky Hayden, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›