Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins vuole un cambio di rotta a Motegi

Hopkins vuole un cambio di rotta a Motegi

Il Kawasaki Racing Team è diretto al secondo gran premio di casa della stagione, che si disputerà questo fine settimana sul circuito di Motegi e John Hopkins ha intenzione di chiudere la stagione con una serie di risultati positivi, partendo proprio dall'A-Style Grand Prix of Japan.

L'angloamericano della Kawasaki Racing Team arriva in Giappone alla ricerca di riscatto. Come si suol dire non proprio la pista giusta al momento giusto per Hopkins che qui non ha mai brillato da quando fa parte della MotoGP.

`Motegi non è mai stato clemente con me, sono sempre stato sfortunato su questo circuito,´ ha dichiarato la stella del team verde. `Persino l'anno scorso, che fin qui è stata la mia stagione migliore, Motegi è stata senza dubbio la mia gara peggiore´.

Lo scorso anno Hopkins non era andato oltre la decima posizione in sella alla Suzuki, ma questa volta, dopo una stagione non proprio da ricordare, l'americano si augura che la fortuna gli sia un po' più vicina.

`Forse questo è l'anno giusto per un cambiamento di tendenza, dopo tutta la sfortuna che ho avuto questa stagione a causa dell'infortunio. Il circuito mi piace, mi diverto, i tifosi e l'atmosfera che si crea sono divertenti e il tracciato è bello´.

`Stiamo lavorando soprattutto sullo sviluppo della moto dell'anno prossimo, anche se sarebbe grandioso chiudere la stagione 2008 con dei bei risultati´.

E proprio riguardo ai risultati Kawasaki sul circuito casalingo di Motegi ha discreti ricordi con la terza posizione di Shinya Nakano nel 2004 e il secondo gradino del podio di Randy de Puniet nella scorsa stagione.

Tags:
MotoGP, 2008, A-STYLE GRAND PRIX OF JAPAN, John Hopkins, Anthony West, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›