Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nessuna pressione aggiuntiva per Rossi in Giappone

Nessuna pressione aggiuntiva per Rossi in Giappone

87 punti di vantaggio e possibilità di laurearsi Campione del Mondo già questo fine settimana fanno si che l'approccio dell'italiano all'A-Style Grand Prix of Japan sia rilassato.

Come nelle ultime otto stagioni, Valentino Rossi sarà uno dei protagonisti, se non il protagonista assoluto della lotta finale per il Campionato del Mondo MotoGP. In contrasto con le ultime due stagioni l'italiano non avrà bisogno che di un `semplice´quarto posto per aggiudicarsi il suo sesto titolo.

Nei due precedenti anni Rossi ha il visto il `suo´ Campionato del Mondo scappargli di mano. Nel 2006 una caduta nell'ultimo appuntamento di Valencia ha consegnato la corona a Nicky Hayden, mentre lo scorso anno il suo tredicesimo posto ha permesso a Stoner di prendersi il titolo 800cc proprio a Motegi. La serie ora ritorna al Twin Ring di Giappone, con i ruoli decisamente invertiti.

`Abbiamo avuto una fantastica striscia di gare e ora abbiamo il primo match point per il Campionato, e per di più a Motegi!´ dice Rossi.

`Nel 2005 ero nella stessa situazione ma sono caduto e ho dovuto attendere la Malesia per vincere il titolo, e lo scorso anno abbiamo perso le nostre chance in Giappone. Mi piacerebbe davvero vincere a Motegi, soprattutto perché è una gara molto importante per Yamaha e sarebbe bello ripagarli per tutto il lavoro che hanno fatto´.

Rossi non ha mai vinto qui da quando la MotoGP è a 4 tempi, e questa pista è diventata una specie di specie di tabù per il Campione di Tavullia. Tuttavia, le 4 vittorie consecutive e i 4 secondi posti su 6 patecipazioni su questo circuito, oltre al fatto che l'italiano non ha bisogno di vincere, fanno si che Rossi possa affrontare questo appuntamento con una rara tranquillità.

`Non possiamo caricarci di troppa pressione, la affronteremo come se fosse una gara normale. Abbiamo un buon margine di punti, ma non è ancora finita! Tutti sono molto concentrati e rilassati, le mie gomme Bridgestone e la mia M1 stanno lavorando davvero bene e la speranza è di vivere un grande fine settimana a Motegi,´ ha concluso il cinque volte Campione del Mondo.

Tags:
MotoGP, 2008, A-STYLE GRAND PRIX OF JAPAN, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›