Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le sensazioni di Phillip Island del Campione del Mondo e dei rivali di casa

Le sensazioni di Phillip Island del Campione del Mondo e dei rivali di casa

Il pilota del momento Valentino Rossi vuole la vittoria a Phillip Island, mentre il contingente australiano cercherà di fermare l'italiano questo fine settimana.

Se provate a chiedere a qualunque pilota MotoGP una lista dei suoi circuiti preferiti, è quasi certo chePhillip Island sia sempre tra i primi tre. Il nuovo Campione del Mondo Valentino Rossi è uno di quelli che hanno un particolare feeling con questa pista.

`Phillip Island è un grnade tracciato, lo adoro come del resto molti altri piloti,´ ha detto l'italiano giovedi. `Per me è davvero difficile decidere tra qui, Mugello e Barcelona. In ogni caso queste tre piste sono il top´.

`È una pista strana, con una media di velocità molto alta, vicina ai 200km/h. È davvero una pista esaltante.´

Rossi vanta un record invidiabile a Phillip Island, inclusa la vittoria nel 2004 che gli consegnò il titolo mondiale. Il rivale Casey Stoner potrebbe avere un record molto simile qui, se non fosse stato sfortunato nelle categorie minori.

`Ho fatto un sacco di buoni risultati qui: stavo vincendo in 125 e sono caduto, e la stessa cosa è accaduta in 250 nel 2004. Siamo sempre stati competitivi qui, ma sono salito sul gradino più alto una sola volta,´ ha spiegato il Campione del Mondo uscente.

`Quest'anno abbiamo ottime possibilità, ma non è il nostro miglior momento. Daremo il 100%, come sempre, e vedremo che accadrà,´ ha aggiunto Stoner, che attualmente sta recuperando dal suo infortunio allo scafoide del polso sinistro.

Ovviamente felice di essere a casa, Chris Vermeulen, era anch'egli presente alla conferenza stampa. Ha spiegato le sue sensazioni nel tornare in patria e il feeling di tornare dopo essere stato in ogni angolo del pianeta.

`Noi australiani passiamo molto del nostro tempo fuori dal nostro paese, e venire qui ci fa davvero bene. Passeggiare nel paddock e sentire la gente parlare australiano...spero di poterlo dire,´ ha scherzato Vermeulen.

`Sono stato sul podio qui nel 2006, e l'obiettivo è quello di tornarci questo fine settimana´.

L'ultimo australiano presente, Anthony West ha rilasciato una dichiarazione decisamente differente, vista la possibilità che sia la sua ultima corsa per lui su questo circuito in MotoGP.

`Praticamente tutti i piloti sanno già cosa faranno il prossimo anno. Per me è diverso e vorrei che Kawasaki mi facesse sapere qualcosa il prima possibile in modo da potermi cercare un'altra sistemazione´.

Tags:
MotoGP, 2008, AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›