Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi attende le condizioni meteo di domani

Rossi attende le condizioni meteo di domani

I due piloti del Team Fiat Yamaha rimangono nelle prime posizioni in entrambe le sessioni. Il migliore rimane Rossi con il secondo tempo di giornata.

Valentino Rossi, con alle spalle la conquista del suo ottavo titolo mondiale, corre senza pressioni in queste prime libere di Phillip Island, trovando il 2º tempo sull'asciutto e il 6º sul bagnato.

Curiosamente Jorge Lorenzo, chiude solo con l'ottava crono di giornata in mattinata, per poi fare meglio del compagno di squadra sul bagnato.

Valentino Rossi - 2º

Siamo tornati al lavoro dopo la vittoria in campionato, ma posso dire che le mie motivazioni rimangono molte: qui voglio ottenere un risultato molto buono. Sono abbastanza contento della sessione di questa mattina, il secondo posto non è male, e sono riuscito a compiere diversi buoni giri trovando in fretta un ritmo costante. In ogni caso la situazione non è perfetta, quindi dovremo lavorare un po' sul fronte pneumatici assieme a Bridgestone. Questo circuito è molto esigente con le gomme, soprattutto con il lato sinistro che è sottoposto a uno stress elevato: al momento il posteriore scivola un po' troppo. Sul bagnato siamo stati un po' lenti: ci manca feeling in ingresso di curva, per cui se domani sarà nuovamente bagnato dovremo lavorare su questo aspetto. A questo punto aspettiamo di vedere come sarà il tempo, in modo da capire su cosa concentrare il nostro lavoro

Jorge Lorenzo - 8º

Oggi è stata una giornata abbastanza strana perché le condizioni sono cambiate completamente dal mattino al pomeriggio! Questo è uno dei miei circuiti preferiti e già da tempo non vedevo l'ora di guidare qui la M1, per capire se sarei potuto essere veloce come lo ero in 125 e 250. Questa mattina sull'asciutto abbiamo provato molti pneumatici differenti assieme alla Michelin, dopodiché nel pomeriggio abbiamo nuovamente incontrato la pioggia, provando altre cose. Sembra che qui le Michelin vadano particolarmente bene sul bagnato: se la situazione resterà così tutto il weekend avremo la possibilità di essere competitivi. Ci serve ancora un po' di tempo per essere veloci sull'asciutto ma, guardando i tempi e i dati raccolti, penso che potremo essere competitivi anche con il bel tempo

Tags:
MotoGP, 2008, AUSTRALIAN GRAND PRIX, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›