Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden deluso per la mancata pole

Hayden deluso per la mancata pole

In prima fila nel GP d'Australia, Nicky Hayden voleva la prima pole della stagione, distante nemmeno un decimo.

Diventare Campione del Mondo significa chiedere sempre il massiomo a se stessi, e il detentore del titolo 2006 corrisponde perfettamente a questo profilo. Il pilota della Repsol Honda era in corsa per la pole position a Phillip Island fino a che i giri finali di Stoner e Lorenzo lo hanno relegato alla terza posizione, lasciando un po' di amarezza nelle dichiarazioni dell'americano.

`La prima fila è sempre importante e sono felice di esserci, ma per essere onesti sono un po' deluso,´ ha ammesso Hayden. `Sono stato in pole qui un paio di volte, e oggi potevo esserci io in prima posizione, sono stato battuto per meno di un decimo. Quest'anno non sono ancora riuscito a raggiungere la pole e mi sarebbe davvero piaciuto´.

Hayden era stato il più veloce nella sessione libera del mattino, oltre ad aver segnato il miglior tempo nelle FP2 del venerdi su asfalto bagnato ed ora è fiducioso considerando la terza piazza di partenza e il ritmo di gara registrato.

`Non siamo lontani dai primi. So che non sarà una gara facile, dobbiamo trovare ancora un po' di trazione in modo da poter guidare con più facilità,´ ha aggiunto Kentucky Kid.

`La squadra sta facendo un gran lavoro qui, tutti in Repsol Honda stanno lavorando duro e Michelin sembra andare bene. Ce la metterò tutta domani per non lasciare che i ragazzi davanti se ne vadano´.

Hayden lo scorso anno era stato costretto al ritiro da un problema meccanico quando stava lottando per il podio.

Tags:
MotoGP, 2008, AUSTRALIAN GRAND PRIX, Nicky Hayden, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›