Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

2º miglior risultato stagionale per Nakano

2º miglior risultato stagionale per Nakano

Con de Angelis fuori dopo poche curve è il giapponese a tenere alti i colori del Team Gresini con la sua Honda Spec RC212V

Shinya Nakano trova un'ottima quinta posizione nell'Australian Grand Prix ottenuta grazie ad una gara d'attesa e alla sua grande esperienza.

Shinya Nakano - 5º

Nonostante le difficoltà incontrate nelle prove la gara è iniziata bene: sono riuscito ad effettuare una buona partenza, dopodiché sono riuscito ad essere più veloce di quanto fatto nelle prove, quindi sono molto soddisfatto. Dopo il warm-up abbiamo optato per gomme medie, una scelta che alla fine si è rivelata giusta, perché la moto era molto equilibrata e ho quindi potuto spingere fin dall'inizio rimanendo nel gruppo dei piloti più veloci. Chiaramente avendo scelto pneumatici morbidi ho preferito non rischiare troppo nella prima parte della gara, perché volevo conservare le gomme posteriori per la parte finale della corsa; negli ultimi cinque giri infatti ho provato a spingere e durante l'ultimo giro sono riuscito a superare due piloti che mi precedevano, tagliando il traguardo al quinto posto. E' passato tanto tempo dall'ultima bella gara: oggi sono felice di avere potuto dimostrare il nostro potenziale e colgo l'occasione per ringraziare la squadra

Alex De Angelis - NL

Sono davvero deluso per la gara di oggi, perché ero finalmente riuscito a partire molto bene, recuperando alcune posizioni. Purtroppo però non sono riuscito a concludere il primo giro. Dopo le prime due curve dal via mi sono limitato a seguire De Puniet, che però poco dopo ha commesso un errore in staccata. Purtroppo, essendogli molto vicino, dopo la sua brusca frenata non sono riuscito a evitare di tamponarlo: alla fine io ho avuto la peggio. Sono molto dispiaciuto perché oggi poteva essere la giornata giusta per mostrare il nostro potenziale e quindi chiedo scusa a tutta la squadra, perché hanno lavorato tutti molto bene, riuscendo a migliorare costantemente prova dopo prova

Tags:
MotoGP, 2008, AUSTRALIAN GRAND PRIX, Shinya Nakano, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›