Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Vecchi infortuni limitano Hopkins nel `day 1´ a Phillip Island

Vecchi infortuni limitano Hopkins nel `day 1´ a Phillip Island

Kawasaki inizia i test in Australia con Hopkins, Melandri e Jacque.

Primo giorno di test per Kawasaki a Phillip Island e prime cattive notizie per il team verde, in particolare per John Hopkins. L'anglo americano continua a sentire dolore per alcuni infortuni subiti nel corso del 2008. Hopkins, il cui incidente proprio in Australia all'inizio della scorsa stagione aveva complicato i piani del primo anno in `verde´, ha comunque intrapreso un intensivo programma di test nella giornata di mercoledi.

Sessantasei giri, con il miglior tempo di 1´33.3, hanno messo a dura prova il 25enne, in particolare a livello del ginocchio sinistro e della caviglia fratturata nella caduta di Assen. `Ogni volta che cambio marcia i tendini della caviglia toccano la placca metallica, e questo fa si che la caviglia si gonfi un po'. Il mio ginocchio continua ad avere qualche problema, soprattutto durante le curve verso sinistra, quindi non sono esattamente in perfette condizioni,´ ha ammesso Hopkins.

Ad ogni modo l'americano non ha certo intenzione di abbandonare i test, anche alla luce dei progressi registrati insieme al nuovo capo meccanico Naoya Kaneko.

`C'è buona comunicazione e la moto sta davvero migliorando. Naoya è molto metodico nel suo approccio, ma ha anche una visione decisamente innovativa che ha già portato grandi benefici. Ho solo bisogno di più tempo in pista, infortuni permettendo´.

Il nuovo compagno di squadra Marco Melandri ha già migliorato il tempo di Hopkins, registrando un 1´32.5. L'italiano ha continuato ad adattare la Ninja ZX-RR al suo stile di guida, sebbene la mancanza di feeling con l'anteriore sia stato un problema persistente nei suoi 93 giri.

Il pilota più veloce del team verde è stato però il collaudatore Olivier Jacque. Il francese era l'unico ad utilizzare il nuovo telaio e il nuovo pacchetto elettronico, ed ha fermato il cronometro a 1´32.4.

Tags:
MotoGP, 2008, Marco Melandri, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›