Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden si gode il rosso Ducati

Hayden si gode il rosso Ducati

Prima conferenza stampa del 2009 per il pilota americano al debutto con la moto di Borgo Panigale

Arrivato lunedì a Madonna di Campiglio per l'annuale appuntamento del Wrooom, Nicky Hayden ha iniziato ufficialmente l'avventura in Ducati, e nella giornata di oggi ha affiancato Casey Stoner nella conferenza stampa.

Decisamente orgoglioso del suo nuovo team, Hayden non ha risparmiato parole d'elogio per tutti. `Sono rimasto colpito sin da subito dalla dedizione e dalla passione che caratterizza questa squadra e da quanto tutti cerchino sia di farmi sentire a mio agio in un ambiente ancora nuovo, sia di far sì che riesca ad adattarmi alla moto e sfruttarla al meglio,´ ha esordito il Campione del Mondo 2006.

`Domenica, quando finalmente ho indossato la mia tuta Ducati per la prima sessione fotografica ufficiale ho provato un grande orgoglio,´ ha continuato. `Ho realizzato quale grande opportunità mi sia stata data, un'opportunità per la quale sono molto grato a Ducati, a Marlboro e a tutti coloro che hanno dimostrato di avere fiducia in me in questo nuovo capitolo della mia carriera. Finora è andato tutto bene´.

Non solo belle parole per l'americano che è consapevole di dover lavorare molto per arrivare ai livelli del compagno di squadra, ma che è fiducioso in tutto e per tutto con la nuova moto.

`Devo essere più veloce per diventare davvero competitivo ma amo già questa moto: magari non si potrà mai definire docile da guidare, in uscita di curva a volte è bella tosta ma il motore è forte e potente, una caratteristica importante soprattutto nelle azioni di gara, il telaio è bello rigido e mi piace molto anche il feeling con l'anteriore, la sua stabilità nelle curve veloci´.

Idee chiare per Hayden che cercherà di imitare l'amico rivale Stoner per tornare ad essere protagonista sul podio. `Sono contento di lavorare con Casey, ci conosciamo bene da tanti anni, abbiamo un background simile e abbiamo cominciato col dirt track´.

`Siamo entrambi competitivi, cercheremo di batterci l'un l'altro ma saremo anche in grado di lavorare insieme per creare un team forte. Per quanto riguarda le mie aspettative io credo in me stesso, e in ciò che sono capace di fare. Il primo obiettivo è tornare ai livelli del 2006, a cercare di stare sul podio costantemente e a vincere delle gare,´ ha concluso il nuovo arrivato.

Tags:
MotoGP, 2008, Nicky Hayden, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›