Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Poncharal: `Tutto nuovo per la YZR-M1 2009´

Poncharal: `Tutto nuovo per la YZR-M1 2009´

Il boss della Tech 3 Yamaha Herve Poncharal è pronto per seguire i suoi piloti con la nuova YZR-M1 a Sepang in febbraio.

Herve Poncharal racconta a motogp.com la preparazione della campagna 2009, soffermandosi sugli obiettivi stagionali nel secondo anno con i due piloti Colin Edward e James Toseland.

`Ci spiega qual è il programma di prestagione e se userete la nuova YZR-M1 nel primo test di Sepang?´
`Il nostro team è appena rientrato dal Giappone dove è avvenuto l'assemblamento. La nostra squadra era lì insieme ai tecnici della Fiat Yamaha per imparare ad assemblare la nuova moto e sono rimasti tutti molto impressionati. La nuova moto è simile al prototipo 2008, ma non c'è una componente che sia uguale al vecchio modello. Tutto quello che abbiamo visto va nella giusta direzione e credo saremo ancora più competitivi del 2008´.

`Abbiamo appena finito di assemblare le quattro moto in Giappone. Ora spediranno tutto in Malesia per il primo test di febbraio a Sepang´.

`Quali sono gli obiettivi del 2009?´
`Il 2008 è stato un grande anno per noi. Quarti in campionato e miglior team non ufficiale in classifica, davanti a due team ufficiali. PEr il 2009 dobbiamo provare a ripeterci, anche se non sarà facile perchè tutti si stanno preparando al meglio´.

`Dalla prospettiva dei piloti vorremmo almeno uno dei due nella top five. Colin ci è quasi riuscito lo scorso anno. Con la monogomma e con James ora conosce meglio i circuiti, entrambi saranno competitivi e vicini ai primi. Proveremo a ripetere i podi dello scorso anno, e magari portare al primo podio anche James´.

`Ci piacerebbe fare meglio dello scorso anno, ma per ora posso solo dire che i nostri piloti si stanno allenando duramente, come duramente stanno lavorando in Yamaha. Ad ogni modo non posso fare pronostici esatti´.

`Come vede il 2009 per entrambi i piloti, considerando la loro età e i loro contratti?´
`Nessuno corre tutta la vita, specialmente in MotoGP. Per ora Colin e James hanno contratti annuali. Colin è stato vicino a lasciare la MotoGP alla fine del 2008 e grazie ad una grande stagione si è conquistato un altro anno nella classe regina, dovesse ripertersi potrebbe essere con noi anche 2010. Questo è quello che mi auguro. James sta scoprendo la MotoGP e ha già superato molti ostacoli, imparando i nuovi tracciati, abituandosi alla nuova moto e il nuovo formato di questa competizione. Entrambi saranno comunque sotto pressione, come del resto tutti in MotoGP´.

`È questo lo sport. Se si vuole rimanere bisogna dimostrare di poter essere competitivi. Spero che Colin possa fare addirittura meglio dello scorso anno, mentre per James sono praticamente convinto che farà una grandissima stagione. Ho parlato con lui recentemente e l'ho sentito molto motivato. Abbiamo bisono di podi, e ci sono molti piloti che bussano alla porta della MotoGP, e questo i nostri lo sanno´.

`Crede sia possibile vedere piloti satellite sul primo gradino del podio?´
`Credo che tutti vogliano vedere maggiore competitività e il nuovo regolamento delle gomme aiuterà. NEl 2008 c'erano troppe differenze in alcune gare, ed ora saranno tutti allo stesso livello da quel punto di vista´.

Tags:
MotoGP, 2008, Tech 3 Yamaha

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›