Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Limiti all'elettronica e eliminazione delle sessioni libere del venerdì per il 2009

Limiti all'elettronica e eliminazione delle sessioni libere del venerdì per il 2009

Il sistema elettronico sarà parzialmente limitato in MotoGP, mentre le sessioni libere del venerdì mattina saranno completamente rimosse dal programma dei GP, dopo le decisioni prese dalla Commissione Gran Prix a Ginevra questa mattina.

Un importante meeting della Commissione Gran Prix nella giornata di oggi (mercoledì) ha definito alcuni cambiamenti del regolamento del Campionato del Mondo MotoGP, con effetto immediato.

Presso il quartier generale della Fédération Internationale de Motocyclisme a Ginevra, alla presenza del presidente VIto Ippolito, la commissione Grand Prix ha notificato alcune proposte che erano pervenute dalla MSMA nei precedenti incontri di Malesia e Giappone.

Le modifiche sono giunte per motivi di riduzione dei costi e avranno effetto già a partire dalla stagione 2009.

Eliminata inanzitutto la sessione mattutina del venerdì per tutte le classi del Campionato del Mondo e riduzione di tutte le sessioni MotoGP, qualifiche comprese, da un'ora a 45 minuti.

Eliminati anche il sistema di controllo elettronico ed idraulico e il sistema di controllo delle sospensioni.

Inoltre, negli ultimi 8 appuntamenti dopo la pausa estiva, a cominciare dal GP di Brno (14,15,16 di agosto) ogni pilota avrà a disposizione un massimo di 5 motori fino a fine stagione.

L'annuncio ufficiale della FIM è disponibile qui.

Tags:
MotoGP, 2009

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›